Poison (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Poison
Poison 1991.png
Il giovane John Broom in una scena dell'episodio Homo
Titolo originalePoison
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1991
Durata85 min
Dati tecniciB/N e a colori
Generedrammatico, fantascienza, orrore
RegiaTodd Haynes
SoggettoJean Genet (romanzi)
SceneggiaturaTodd Haynes
ProduttoreChristine Vachon, James Schamus
Casa di produzioneBronze Eye Productions, Killer Films, Poison L.P.
FotografiaMaryse Alberti
MontaggioTodd Haynes, James Lyons
MusicheJames Bennett
CostumiJessica Haston
Interpreti e personaggi

Poison è un film del 1991 sceneggiato e diretto da Todd Haynes. Primo lungometraggio del regista statunitense, è composto da tre storie parzialmente ispirate ai romanzi di Jean Genet (i titoli di coda citano nello specifico Notre Dame des Fleurs, Il miracolo della rosa e Diario del ladro). Con le sue tematiche gay, Poison è considerato uno dei film iniziatori del movimento del New Queer Cinema.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Le tre storie che compongono Poison sono:

  • Hero: un bambino di sette anni spara al padre e poi, letteralmente, vola via passando per la finestra. Raccontato con lo stile di un telegiornale.
  • Horror: uno scienziato isola l'"elisir della sessualità umana" e, dopo averlo bevuto, diviene un lebbroso assassino. Raccontato con lo stile di un film horror degli anni sessanta.
  • Homo: un prigioniero, John Broom, si ritrova attratto da un altro prigioniero, Jack Bolton, che da giovane aveva visto venire umiliato in una struttura minorile.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Poison è stato inizialmente presentato al Sundance Film Festival nel 1991, e in seguito ha avuto una distribuzione limitata negli Stati Uniti. L'edizione DVD del film è stata distribuita da Zeitgeist Films a partire dal 26 ottobre 1999.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha avuto generalmente recensioni favorevoli; su Rotten Tomatoes il film ha avuto il 76% di critica positiva.

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]