Pizzo Stella

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pizzo Stella
Campodolcino.jpg
Il Pizzo Stella è la montagna più alta sullo sfondo. In basso Campodolcino.
Stato Italia Italia
Regione Lombardia Lombardia
Provincia Sondrio Sondrio
Altezza 3 163 m s.l.m.
Catena Alpi
Coordinate 46°22′56.64″N 9°25′17.04″E / 46.3824°N 9.4214°E46.3824; 9.4214Coordinate: 46°22′56.64″N 9°25′17.04″E / 46.3824°N 9.4214°E46.3824; 9.4214
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Pizzo Stella
Pizzo Stella
Mappa di localizzazione: Alpi
Pizzo Stella
Dati SOIUSA
Grande Parte Alpi Orientali
Grande Settore Alpi Centro-orientali
Sezione Alpi Retiche occidentali
Sottosezione Alpi del Platta
Supergruppo Catena Suretta-Stella-Duan
Gruppo Gruppo Stella-Galleggione
Sottogruppo Gruppo dello Stella
Codice II/A-15.I-A.2.a

Il Pizzo Stella (3.163 m s.l.m.) è una montagna delle Alpi del Platta nelle Alpi Retiche occidentali.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Si trova sullo spartiacque tra la valle Spluga e la val di Lei, nella provincia di Sondrio (Lombardia), sul confine tra i comuni di Campodolcino, San Giacomo Filippo e Piuro. Dal versante orientale nasce il Reno di Lei.

In giornate particolarmente terse il Pizzo Stella è visibile da Milano: Leonardo, tracciando un panorama delle Alpi da Milano, ne disegnò la forma[1].

Salita alla vetta[modifica | modifica wikitesto]

L'ascensione è possibile tramite diversi itinerari, con differente difficoltà alpinistica. L'itinerario normale parte dal Rifugio Chiavenna (2044 metri s.l.m.), collocato nella conca dell'Angeloga, e, dopo aver attraversato il defunto ghiacciaio dei Mortee, sale per la cresta sul versante E-NE sino alla cima. Un altro itinerario sale dalla Valle dell'Acquafraggia, passando per il bivacco Chiara e Walter (2660 metri s.l.m.) e ricollegandosi al precedente sentiero a pochi metri dalla vetta.

Un ulteriore itinerario si sviluppa lungo la Val di Lei: con l'opportuna attrezzatura si può risalire il ghiacciaio dello Stella, detto anche Ponciagna, collocato sulle pendici settentrionali dello Stella.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Castello di Windsor, Royal Library - Foglio RL 12410

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]