Pizza a domicilio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Pizza.

Veicolo per la consegna delle pizze della catena Pizza Hut

Per pizza a domicilio o pizza da asporto[1] si intende un servizio in cui una pizzeria o una catena di pizzerie consegna una pizza a casa di un cliente.

Modalità del servizio[modifica | modifica wikitesto]

Durante un servizio di pizza a domicilio, il cliente ordina inizialmente il tipo di pizza telefonicamente o tramite Internet richiedendo eventualmente altri prodotti da accompagnare alla pizza. Dopo aver ricevuto l'ordine e aver preparato il pasto,[2] la pizzeria spedisce il piatto a casa del cliente conservandolo in apposite scatole fatte in cartone ondulato[3] a loro volta racchiuse in borse termiche lungo il tragitto[4][5].

Modalità di pagamento[modifica | modifica wikitesto]

A seconda della catena di pizzerie, i clienti possono scegliere di pagare online o di persona con contanti, carta di credito, carta di debito o criptovaluta. Spesso tale servizio prevede una tassa di consegna.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pizza da Asporto o da Esportazione?, su treccani.it. URL consultato il 24 gennaio 2019.
  2. ^ (EN) Pizza Pizza Limited Guarantee Policy, su pizzapizza.ca. URL consultato il 23 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2007).
  3. ^ (EN) The 3 Big Advances in the Technology of the Pizza Box, su theatlantic.com. URL consultato il 24 gennaio 2019.
  4. ^ (EN) Pizza Delivery Hot Bags, su pizzatools.com. URL consultato il 23 gennaio 2019 (archiviato dall'url originale il 14 agosto 2007).
  5. ^ (EN) Insulated Food Delivery Bags Buying Guide, su webstaurantstore.com. URL consultato il 23 gennaio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cucina