Phil Brown (allenatore di calcio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Phil Brown
Bilde-Philbrown01-2009-06-05.jpg
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 180 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Swindon Town
Ritirato 1996 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1978-1985Hartlepool Utd217 (8)
1985-1988Halifax Town135 (19)
1988-1994Bolton256 (14)
1987-1996Blackpool44 (5)
Carriera da allenatore
1999BoltonVice
2005-2006Derby County
2006-2010Hull City
2011Preston N.E.
2013-2018Southend Utd
2018-Swindon Town
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 marzo 2018

Philip Brown (South Shields, 30 maggio 1959) è un allenatore di calcio ed ex calciatore inglese, di ruolo difensore, attuale allenatore dello Swindon Town.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Brown ha giocato per Hartlepool United, Halifax Town, Bolton e Blackpool, dove ha terminato la carriera nel 1996.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2007-2008, Brown è stato protagonista della prima promozione in Premier League nella storia dell'Hull City, dopo una buonissima stagione nella Football League Championship, la serie cadetta del campionato inglese. Nella stagione successiva, la partenza in Premier League è strabiliante (alla fine del girone di andata i Tigers si trovavano nelle zone alte della classifica), ma nella seconda parte della stagione il calo è vistoso, e la squadra riesce a salvarsi soltanto grazie alle continue sconfitte di Newcastle e Middlesbrough. Lo scarso rendimento prosegue all'inizio della stagione 2009-2010.[1] Il 15 marzo 2010, con l'Hull City penultimo in classifica, la dirigenza del club comunica il licenziamento di Brown con effetto immediato.[2]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Bolton: 1988-1989

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Phil Brown A Una Partita Dal Licenziamento? Archiviato il 8 gennaio 2014 in Internet Archive.
  2. ^ Panchine Che Saltano: Phil Brown Esonerato Dall'Hull Archiviato il 8 gennaio 2014 in Internet Archive.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]