Peschiera (isola)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Peschiera
Piškera
Panorama of Piškera island and marina.jpg
Peschiera vista da Panitola Grande (in primo piano)
Geografia fisica
Localizzazionemare Adriatico
Coordinate43°46′15″N 15°20′13″E / 43.770833°N 15.336944°E43.770833; 15.336944Coordinate: 43°46′15″N 15°20′13″E / 43.770833°N 15.336944°E43.770833; 15.336944
ArcipelagoIsole Incoronate
Superficie2,66[1] km²
Dimensioni4 × 1 km
Sviluppo costiero10,64[2] km
Altitudine massima126,2[3] m s.l.m.
Geografia politica
StatoCroazia Croazia
RegioneRegione di Sebenico e Tenin
ComuneMorter-Incoronate
Cartografia
Mappa di localizzazione: Croazia
Peschiera
Peschiera
voci di isole della Croazia presenti su Wikipedia

Peschiera[4][5][6][7] (in croato: Piškera, detta anche Jadra su alcune mappe[3][4]) è un'isola della Croazia, situata lungo la costa dalmata settentrionale; fa parte delle isole Incoronate. Amministrativamente appartiene al comune di Morter-Incoronate, nella regione di Sebenico e Tenin. Pur essendo disabitata ha una marina[8] (porto Torrette[4]) aperta da marzo a ottobre, situata tra la sua costa meridionale e lo scoglio Panitola Grande.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

L'isola, lunga circa 4 km per 1 km di larghezza, ha una superficie di 2,66 km²[2] e uno sviluppo costiero di 10,64 km[2] e, nel gruppo delle Incoronate, è la terza per grandezza dopo Incoronata e Zut. Ha un'altezza massima di 126,2 m[3], il monte Otocevaz[9] (Otočevac) a sud, e altri due rilievi superiori ai 100 metri (Dugi vrh e Ravni vrh). Si trova a sud-ovest dell'isola Incoronata, parallela ad essa, attorniata da altri isolotti e scogli. A sud-est la Bocca di Laussa[10] (Vrata od Lavse), uno stretto passaggio di 140 m, la separa dall'isola di Laussa, mentre a nord-ovest, a circa 380 m[3], si trova l'isolotto Idra Grande.

Isole adiacenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (HREN) Geografski i meteorološki podaci [Dati geografici e meteorologici] (PDF), in Statistički ljetopis 2005 [Annuario statistico 2005], Republika Hrvatska - Državni zavod za Statistiku [Repubblica di Croazia - Ufficio centrale di Statistica], 2005, pp. 42-56.
  2. ^ a b c d e (ENHR) Tea Duplančić Leder, Tin Ujević e Mendi Čala, Coastline lengths and areas of islands in the Croatian part of the Adriatic Sea determined from the topographic maps at the scale of 1:25000 [Lunghezze delle linee di costa e aree delle isole nella parte croata del mare Adriatico definite in base alle mappe topografiche in scala 1:25000] (PDF), in Geoadria, vol. 9, nº 1, Zara, Hrvatski hidrografski institut [Istituto idrografico della Croazia], 2004, pp. 12-30. URL consultato il 13 gennaio 2017.
  3. ^ a b c d e f g h (HR) Mappa topografica della Croazia 1:25000, su preglednik.arkod.hr. URL consultato il 14 gennaio 2017.
  4. ^ a b c Alberi, p. 651.
  5. ^ Rizzi, p. 572.
  6. ^ Natale Vadori, Italia Illyrica sive glossarium italicorum exonymorum Illyriae, Moesiae Traciaeque ovvero glossario degli esonimi italiani di Illiria, Mesia e Tracia, 2012, San Vito al Tagliamento (PN), Ellerani, p. 514, ISBN 978-88-85339293.
  7. ^ a b c Carta di cabottaggio del mare Adriatico[collegamento interrotto], foglio VII, Milano, Istituto geografico militare, 1822-1824. URL consultato il 6 ottobre 2017.
  8. ^ ACI Piškera, su aci-marinas.com. URL consultato l'11 agosto 2016.
  9. ^ Vadori, p. 507.
  10. ^ Vadori, p. 623.
  11. ^ a b c d e f G. Giani, Carta prospettiva delle Comuni censuarie della Dalmazia, foglio 5, 1839. Fondo Miscellanea cartografica catastale, Archivio di Stato di Trieste.
  12. ^ a b c d e (HR) Državni program [Programma Nazionale] (a cura di), Pregled, položaj i raspored malih, povremeno nastanjenih i nenastanjenih otoka i otočića [Analisi, posizione e schema di isolotti e piccole isole, periodicamente abitati e disabitati] (PDF), su razvoj.gov.hr, 2012, p. 22. URL consultato il 04 marzo 2017.
  13. ^ Vadori, p. 399.
  14. ^ Karlo Rosandić, Hrvatski otoci [Isole croate], 2002, Zagabria, Masmedia, p. 335, ISBN 953-157-414-6.
  15. ^ Vadori, p. 618.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Cartografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]