Pensacola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Pensacola (disambigua).
Pensacola
city
(EN) City of Pensacola
Pensacola – Stemma
Pensacola – Veduta
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoFlag of Florida.svg Florida
ConteaEscambia
Amministrazione
SindacoAshton Hayward
Territorio
Coordinate30°26′N 87°12′W / 30.433333°N 87.2°W30.433333; -87.2 (Pensacola)Coordinate: 30°26′N 87°12′W / 30.433333°N 87.2°W30.433333; -87.2 (Pensacola)
Altitudine16 m s.l.m.
Superficie105,41 km²
Abitanti51 923 (2010)
Densità492,58 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale32501, 32512, 32534, 32591, 32502, 32513, 32559, 32592, 32503, 32514, 32573, 32593, 32504, 32516, 32574, 32594, 32505, 32520, 32575, 32595, 32506, 32521, 32576, 32596, 32507, 32522, 32581, 32597, 32508, 32523, 32582, 32598, 32509, 32524, 32589, 32511, 32526, 32590
Prefisso850
Fuso orarioUTC-6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Stati Uniti d'America
Pensacola
Pensacola
Pensacola – Mappa
Sito istituzionale

Pensacola è la città più occidentale della Florida Panhandle, a circa 13 miglia (21 km) dal confine con l'Alabama ed è il capoluogo della contea di Escambia, nello Stato della Florida.[1] Al censimento del 2010, la città aveva una popolazione totale di 51.923 abitanti,[2] un calo rispetto ai 56.255 abitanti del censimento del 2000. Pensacola è la città principale dell'area metropolitana di Pensacola, che nel 2012 contava 461.227 abitanti.[3]

Pensacola è un porto marittimo sulla baia di Pensacola, che è protetto dall'isola barriera di Santa Rosa e si collega al golfo del Messico. Una grande United States Naval Air Station, la prima negli Stati Uniti, si trova a sud-ovest di Pensacola, vicino a Warrington; è la base del team di dimostrazione di volo Blue Angels e del National Naval Aviation Museum. Il campus principale della University of West Florida si trova a nord del centro della città.

L'area era originariamente abitata da popoli di lingue muskogean. La tribù dei Pensacola viveva lì al momento dei contatti europei, e la tribù dei Creek visitava e commerciava spesso dall'Alabama meridionale attuale. L'esploratore spagnolo Tristan de Luna y Arellano fondò un insediamento di breve durata nel 1559.[4] Nel 1698 gli spagnoli fondarono un presidio nell'area, da cui gradualmente si sviluppò la città moderna. L'area è passata di mano molte volte quando le potenze europee hanno gareggiato nel Nord America. Durante il dominio britannico della Florida (1763-1781), le fortificazioni furono rafforzate.

È soprannominata "la città delle cinque bandiere" (The City of Five Flags), a causa dei cinque governi che l'hanno governata durante la sua storia: le bandiere di Spagna (Castiglia), Francia, Gran Bretagna, Stati Uniti d'America e Stati Confederati d'America. Altri soprannomi sono "le spiagge più bianche del mondo" (World's Whitest Beaches) (a causa della sabbia bianca delle spiagge del panhandle della Florida), "culla dell'aviazione navale" (Cradle of Naval Aviation), "porta occidentale allo stato del sole" (Western Gate to the Sunshine State), "primo insediamento americano" (America's First Settlement), "Costa Smeralda" (Emerald Coast), "capitale mondiale del dentice rosso" (Red Snapper Capital of the World) e "P-Cola".

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo lo United States Census Bureau, ha un'area totale di 40,7 mi² (105,41 km²).

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento[5] del 2010, la popolazione era di 51.923 abitanti.

Etnie e minoranze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Secondo il censimento del 2010, la composizione etnica della città era formata dal 66,3% di bianchi, il 28,0% di afroamericani, lo 0,6% di nativi americani, il 2,0% di asiatici, lo 0,1% di oceanici, lo 0,7% di altre razze, e il 2,3% di due o più etnie. Ispanici o latinos di qualunque razza erano il 3,3% della popolazione.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Secondo Sister City International, Pensacola ha le seguenti città gemellate:[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Find a County, National Association of Counties. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  2. ^ Pensacola, Florida (FL) Detailed Profile - relocation, real estate, travel, jobs, hospitals, schools, crime, news, sex offenders, City-data.com. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  3. ^ Annual Estimates of the Population of Metropolitan and Micropolitan Statistical Areas: April 1, 2000 to July 1, 2009 (CBSA-EST2009-01) (CSV), in 2009 Population Estimates, United States Census Bureau, Population Division, 2009. URL consultato il 27 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 9 luglio 2010).
  4. ^ John E. Worth, The Tristán de Luna Expedition, 1559-1561, http://uwf.edu/jworth/spanfla_luna.htm
  5. ^ American FactFinder, United States Census Bureau. URL consultato il 27 ottobre 2018.
  6. ^ Online Directory: Florida, USA, Sister Cities International. URL consultato il 27 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2007).
  7. ^ Interactive City Directory, Sister Cities International. URL consultato il 27 ottobre 2018 (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2014).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN158265816 · LCCN (ENn79094279 · GND (DE4373570-8 · BNF (FRcb11957268r (data)
Stati Uniti d'America Portale Stati Uniti d'America: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Stati Uniti d'America