Party selvaggio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Party selvaggio
Titolo originaleThe Wild Party
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1975
Durata95 min
Dati tecniciB/N e a colori
Generedrammatico, commedia
RegiaJames Ivory
Soggettoun poema di Joseph Moncure March
SceneggiaturaWalter Marks
ProduttoreIsmail Merchant
FotografiaWalter Lassally
MontaggioKent McKinney
MusicheWalter Marks, Louis St. Louis
Interpreti e personaggi

Party selvaggio (The Wild Party) è un film del 1975 diretto da James Ivory.

Soggetto ispirato allo scandalo che coinvolse Fatty Arbuckle.

Una "versione del regista" è lunga 109 minuti.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Negli anni venti un attore, regista e produttore di cinema hollywoodiano organizza un ricevimento per presentare il suo ultimo film. Ma la festa diventa un'orgia che finisce in tragedia.

Critica[modifica | modifica wikitesto]

«... vicenda... con cui lo stile raffinato e letterario di Ivory ha poco a che fare. ... selvaggio... è il montaggio, reso tale dall'intervento della produzione che fa risultare il tutto un po' sconnesso e tedioso»[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paolo Mereghetti, Dizionario dei film, ed. 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema