Paolo Migone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando lo psicoanalista, vedi Paolo Migone (psicoanalista).
Paolo Migone al festival della Creatività di Firenze 2008

Paolo Migone (San Paolo del Brasile, 23 giugno 1956) è un comico, cabarettista e disegnatore italiano, presente nel cast di Zelig Circus su Canale 5.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto a Livorno da madre piemontese e padre genovese[1], ha svolto svariati corsi di teatro. Ha frequentato la scuola di Philippe Blancher e di Yves Lebreton. Ha creato un personaggio dal tipico occhio nero, e dalla visione pessimistica delle cose che vanno dalla vita di coppia alla frenetica vita della metropoli milanese, alle ingiustizie della società italiana. Nel 2012 al Festival Nazionale Adriatica Cabaret vince il Delfino D'oro alla carriera come miglior cabarettista dell'anno.

MigoNoè[modifica | modifica wikitesto]

« Estinzione - prossimamente su questo pianeta »

Migone nel 2008 ha proposto l'istituzione di un'"arca di Noè" per raccogliere e "salvare" società, aziende, individui singoli, progetti, idee, che, non solo sono finalizzate a migliorare l'ambiente, ma agiscono in ogni loro aspetto nel rispetto dello stesso. Questo significa l'esclusione di chi cavalca l'ecologia in malafede, solo per lucrare utili. Per ora sono solo quattro aziende: producono pannelli solari, pale eoliche e cappotti termici per case. I progetti finora in cantiere sono una casa biosostenibili e un servizio di ricarica ecologica e gratuita di pile.

Il personaggio di MigoNoè è un discendente di Noè. Costui è capace di sentire la Terra lamentarsi per come viene trattata dall'uomo. MigoNoè prevede un nuovo Diluvio e, quindi, prepara un'arca capace di raccogliere chi pensa al futuro dei propri figli.

Libri[modifica | modifica wikitesto]

  • L'occhio nero al panda gliel'ho fatto io (Kowalski, 2003)
  • Abbracciati da sola che c'ho d'andà via (Kowalski, 2005)

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Completamente spettinato (2003-2005)
  • Fuori piovevano incudini (2010)
  • Don Chisciotte (senza esagerare) con Marco Marzocca e Francesca Censi (2006-2007)
  • Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere dal libro di John Gray (2013-2014)
  • Italia di m...are (2015)
  • Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere dal libro di John Gray (2016-2018)

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Tirreno, 9 novembre 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN100552153 · ISNI (EN0000 0003 8527 7721 · SBN IT\ICCU\LO1V\252843
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie