Osvaldo Golijov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Osvaldo Golijov (La Plata, 5 dicembre 1960) è un compositore e musicista argentino.

Golijov è nato in Argentina da madre rumena e padre ucraino. Emigrò in Israele, dove ha vissuto per tre anni. Attualmente vive negli Stati Uniti, nei pressi di Boston. Il suo lavoro è influenzato dalla musica klezmer. Ha registrato più volte con il Kronos Quartet e il clarinettista David Krakauer.

Dopo aver composto la colonna sonora del film The Man Who Cried - L'uomo che pianse nel 2000, ha collaborato con Francis Ford Coppola per i film Un'altra giovinezza e Segreti di famiglia rispettivamente nel 2007 e nel 2009.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Segreti di famiglia (colonna sonora) (Deutsche Grammophon, 2009)
  • Un'altra giovinezza (colonna sonora) (Deutsche Grammophon, 2007)
  • Oceana (Deutsche Grammophon, 2007)
  • Ainadamar (Deutsche Grammophon, Dawn Upshaw, Robert Spano, Atlanta Symphony Orchestra)
  • Ayre (Deutsche Grammophon CD 00289 477 5414), 2005
  • La Pasión según San Marcos The Passion according to St. Mark (Hänssler Classic 98404, 2001)
  • La Pasión según San Marcos The Passion according to St. Mark (due versioni: performance dal vivo in DVD, Holland Festival, Amsterdam, 22 June 2008 e in studio CD, Caracas, entrambe sono edite da Deutsche Grammophon B0014008-00)
  • Yiddishbbuk (EMI Classics 57356-2)
  • The Dreams and Prayers of Isaac the Blind con Kronos Quartet (Nonesuch 79444)
  • Nuevo arrangiamenti per il Kronos Quartet (Nonesuch 79649)
  • The Man Who Cried (soundtrack) (Sony Classical SK 61870)[1]
  • Caravan arrangiamenti per il Kronos Quartet (Nonesuch 79490)
  • Voices of Light composizione di Golijov Lúa Descolorida cantata dal soprano Dawn Upshaw (Nonesuch 79812)
  • Night Prayers composizione di Golijov K'vakarat sulla registrazione del Kronos Quartet (Nonesuch 79346)
  • World to Come composizione di Golijov Mariel suonata dalla violoncellista Maya Beiser (Koch Int'l Classics B0000CABC4)
  • Goulash composizione Oración Lucumí sulla registrazione del violoncellista Matt Haimovitz (Oxingale)
  • Anthem composizione di Golijov Omaramorsulla registrazione del violoncellista Matt Haimovitz (Oxingale 1238)
  • Klezmer Concertos and Encores composizione Rocketekya sulla registrazione di musica klezmer (Naxos B0000C508L)
  • Borromeo String Quartet Living Archive 29 febbraio, 2004 (CD/DVD/VHS) composizione di Golijov Yiddishbbuk e Tenebrae
  • Voices of Our Time – Dawn Upshaw (DVD) composizione di Golijov Lúa Descolorida (TDK VTDU)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anna Crebo, Osvaldo Golijov: A busy composer finds it all a little 'scary.' (American Record Guide), 1º novembre 2002. URL consultato il 10 febbraio 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN203931 · ISNI (EN0000 0000 8079 6109 · LCCN (ENnr94031855 · GND (DE133333523 · BNF (FRcb13970754f (data) · NDL (ENJA01049507 · WorldCat Identities (ENnr94-031855
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie