Olivier Kaisen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Olivier Kaisen
Olivier Kaisen.jpg
Olivier Kaisen al Tour Down Under 2009
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2014
Carriera
Squadre di club
2003 Quick Step GS3
2004 Beveren 2000
2005 RAGT Semences
2006 Davitamon
2007 Predictor
2008-2009 Silence
2010-2011 Omega Pharma
2012-2014 Lotto
Nazionale
2003-2011 Belgio Belgio
Statistiche aggiornate al ottobre 2015

Olivier Kaisen (Namur, 30 aprile 1983) è un ex ciclista su strada belga. Campione nazionale a cronometro juniors nel 2001 e under-23 nel 2003, è stato professionista dal 2005 al 2014.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Da junior vinse i campionati belgi a cronometro nel 2001, ripetendosi nella categoria under-23 due anni dopo; sempre da Under-23 vinse una tappa al Triptyque des Barrages nel 2003 e la Chrono des Nations - Les Herbiers Vendée di categoria nel 2004. Passato professionista nel 2005 con la formazione francese RAGT Semences e trasferitosi quindi alla Davitamon-Lotto nel 2006, vinse il Grote Prijs Gerrie Knetemann nel 2007 e una tappa al Giro di Turchia nel 2009. Negli anni successivi, sempre in maglia Lotto, non colse successi.

Si è ritirato dall'attività professionistica nel febbraio 2014 a causa di anomalie cardiache[1]. In carriera ha partecipato a sei edizioni della Vuelta a España, quattro del Giro d'Italia e, con la Nazionale belga, all'edizione 2011 dei campionato del mondo Elite.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Campionati belgi, cronometro juniors
Campionati belgi, cronometro under-23
2ª tappa Triptyque des Barrages (Tarcienne > Tarcienne, cronometro)

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2009: 159º
2010: 122º
2011: 141º
2012: 142º
2006: 110º
2008: 92º
2009: 86º
2010: 125º
2011: 62º
2012: ritirato (14ª tappa)

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

2009: 108º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Hamilton 2003 - Cronometro Under-23: 30º
Verona 2004 - Cronometro Under-23: 11º
Copenaghen 2011 - In linea Elite: 109º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) Olivier Kaisen doit mettre un terme à sa carrière, in 7sur7.be, 11 febbraio 2014. URL consultato il 24 ottobre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]