Miguel Maria Giambelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Miguel Maria Giambelli, B.
vescovo della Chiesa cattolica
BISHOP-miguel-giambelli-02.jpg
Mons. Giambelli il 9 giugno 1990
Template-Bishop.svg
In Spiritu Sancto
 
Incarichi ricoperti
 
Nato23 marzo 1920, Flero
Ordinato presbitero4 luglio 1943
Nominato vescovo21 aprile 1980 da papa Giovanni Paolo II
Consacrato vescovo15 giugno 1980 dall'arcivescovo Carmine Rocco
Deceduto26 dicembre 2010 (90 anni), Bragança
 

Miguel Maria Giambelli (Flero, 23 marzo 1920Bragança, 26 dicembre 2010) è stato un vescovo cattolico italiano naturalizzato brasiliano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fu consacrato presbitero dei Chierici Regolari di San Paolo (Barnabiti) il 4 luglio 1943.

Fu consacrato vescovo di Guamà il 15 giugno 1980. Quando, per decreto di Giovanni Paolo II, la diocesi cambiò nome in diocesi di Bragança do Pará, ne divenne il primo vescovo.

Successione[modifica | modifica wikitesto]

Rinunciò al governo della diocesi, per raggiunti limiti d'età, il 10 aprile 1996. Risiedette a Bragança e collaborò con il nuovo vescovo Luigi Ferrando.

Prestò inoltre il suo servizio come cappellano all'Ospedale Sant'Antonio Maria Zaccaria di Bragança.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

«Quando torno in Italia, per incontrare i miei familiari e gli amici, li vedo tutti invecchiati. Loro mi chiedono: "Come fai a restare giovane?". Io rispondo che è molto semplice: sempre al lavoro e non fermarsi mai!!!»

(Mons. Michele Giambelli, intervista, Lodi, Collegio San Francesco, giugno 1990)

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]