Michele Vallieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Michele Vallieri
Michele Vallieri.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 169 cm
Peso 72 kg
Ju jitsu MMA pictogram.svg
Specialità Duo System
Ranking
Squadra Jujitsu Shinsen
Palmarès
World Games 1 1
Mondiali 2 3 5
Europei 8 4 6
Campionati Nazionali 18 1 3
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 2 giugno 2018

Michele Vallieri (Ferrara, 9 ottobre 1985) è un artista marziale italiano.

Atleta[modifica | modifica wikitesto]

Gli Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Inizia a praticare l'arte marziale del ju jitsu nel 1993 sotto la guida del maestro Silvano Gianpietro Rovigatti imparando i fondamentali dello stile GOJU Italia.[1] Intraprende l'attività agonistica nella specialità fighting system ottenendo successi a livello interregionale per poi intraprendere la specialità del duo system dal 2000. Indossa la maglia azzurra per la prima volta nel 2001 nel duo system maschile con Vito Zaccaria ai campionati europei di Genova ai quali si classifica al 7º posto.

Il primo duo misto (2002 - 2005)[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2002 è convocato in nazionale nel duo system misto e da allora Vallieri vince 4 bronzi europei (Primere Coupe d'Europe 2002 a Parigi; Campionati Europei 2003 a Hanau; Euro Cup 2004 a Maribor; Campionati Europei 2005 a Breslavia) e 1 bronzo iridato ai Campionati del Mondo 2004 di Móstoles. Quest'ultima medaglia lo qualifica[2] ai Giochi Mondiali 2005 in cui si piazza al 4º posto. Conclude la sua prima avventura nel duo system misto conquistando il titolo mondiale Juniores ad Hanau il 29 ottobre 2005, primo italiano nella storia del jujitsu a vincere il mondiale juniores della JJIF.

Di nuovo con Vito Zaccaria nel duo maschile (2007 - 2011)[modifica | modifica wikitesto]

Terminata la sua esperienza nel misto continua a ottenere risultati nel maschile, insieme a Vito Zaccaria. Assieme vincono tutti i titoli nazionali AIJJ dal 2007 al 2011. A livello internazionale la coppia Vallieri/Zaccaria vince 3 medaglie di bronzo: nel 2008 in Coppa Europa ad Anversa, ai Campionati del Mondo di Malmö[3] (podio che permette a Vallieri di qualificarsi per la seconda volta ai Giochi Mondiali 2009 ai quali non andrà oltre il 5º posto) e nel 2009 ai Campionati Europei di Podgorica. Un anno più tardi Vallieri vince, con il compagno, la medaglia d'oro alla prima edizione degli SportAccord Combat Games di Pechino 2010, primi jujitsuka italiani a far suonore l'inno di mameli in tale competizione prima d'ora.

Con Sara Paganini inizia il misto dei sogni (2009 - 2016)[modifica | modifica wikitesto]

Vallieri ritorna al misto nel 2009 in coppia con Sara Paganini e da allora è campione italiano imbattuto nella categoria. Il primo podio mondiale nel misto è il bronzo ai Campionati del Mondo 2010 di San Pietroburgo[4], medaglia che mancava all'Italia da 6 anni. Ai Campionati Europei del 2011 a Maribor Vallieri conquista 2 medaglie d'oro: una nel duo system misto con Sara Paganini e l'altra con Vito Zaccaria nel duo system maschile[5], primo ed unico jujitsuka italiano a vincere 2 ori europei in una sola edizione del campionato continentale. A novembre bissa la medaglia anche alla rassegna iridata di Cali dove conquista due bronzi[5], sempre nel misto e nel maschile. Nel 2012 vince la medaglia d'oro alla Coppa Europa di Hanau nel duo system misto. Da allora la coppia Vallieri/Paganini inizia una serie ancora aperta di finali di ogni competizione continentale o mondiale. Vincono l'oro continentale a Waldorf nel 2013, a Bucarest nel 2014, nel 2015 conquistano l'argento ad Almere, nel 2016, 2017 e 2018 vincono rispettivamente a Gand, Banja Luka e Gliwice. La coppia si qualifica, con l'argento dei Campionati del Mondo 2012, ai Giochi Mondiali 2013 ai quali ottiene l'argento nuovamente l'argento. 3 mesi più tardi Vallieri, in coppia con la Paganini, vince[6] la seconda edizione World Combat Games; primo ed unico atleta italiano ad ottenere l'oro in entrambe le edizioni. La vittoria ai Campionati Mondiali 2014 di Parigi nel duo mix consacra la coppia tra quelle con lo scettro iridato.[7] Gli anni 2015 e 2016 li vedono sempre al primo posto della classifica mondiale di specialità ma sempre vice-campioni del mondo, sia a Bangkok che a Breslavia. Il risultato più prestigioso arriva il 28 luglio 2017 quando la coppia vince la X edizione dei Giochi Mondiali diventando l'unica coppia mista nella storia a vincere la medaglia d'oro ai campionati cantinentali, mindiali, Combat Games e World Games.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni in maglia azzurra[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Specialità Risultato
2001 Campionati Europei Italia Genova Duo System Maschile
2002 Coppa Europa Francia Parigi Duo System Misto Bronzo Bronzo
Duo System Maschile
2003 Campionati Europei Germania Hanau Duo System Misto Bronzo Bronzo
2004 Coppa Europa Slovenia Maribor Duo System Misto Bronzo Bronzo
Campionati Mondiali Spagna Móstoles Duo System Misto Bronzo Bronzo
2005 Campionati Europei Polonia Breslavia Duo System Misto Bronzo Bronzo
Giochi Mondiali 2005 Germania Disburgo Duo System Misto
Campionati Mondiali Juniores Germania Hanau Duo System Misto Oro Oro
2006 Coppa Europa Germania Meiningen Fighting -69
2008 Coppa Europa Belgio Anversa Duo System Maschile Bronzo Bronzo
Campionati Mondiali Svezia Malmö Duo System Maschile Bronzo Bronzo
2009 Campionati europei Montenegro Podgorica Duo System Maschile Bronzo Bronzo
Giochi Mondiali 2009 Taiwan Kaohsiung Duo System Maschile
2010 SportAccord Combat Games Cina Pechino Duo System Maschile Oro Oro
Campionati Mondiali Russia San Pietroburgo Duo System Maschile
Duo System Misto Bronzo Bronzo
2011 Campionati Europei Slovenia Maribor Duo System Misto Oro Oro
Duo System Maschile Oro Oro
Campionati Mondiali Colombia Cali Duo System Maschile Bronzo Bronzo
Duo System Maschile Bronzo Bronzo
2012 Coppa Europa Germania Hanau Duo System Misto Oro Oro
Campionato Mondiale Austria Vienna Duo System Misto Argento Argento
2013 Campionato Europeo Germania Walldorf Duo System Misto Oro Oro
Giochi Mondiali 2013 Colombia Cali Duo System Misto Argento Argento
SportAccord Combat Games Russia San Pietroburgo Duo System Misto Oro Oro
2014 Coppa Europa Romania Bucarest Duo System Misto Oro Oro
Campionato Mondiale Francia Parigi Duo System Misto Oro Oro
2015 Campionato Europeo Paesi Bassi Almere Duo System Misto Argento Argento
Campionato Mondiale Thailandia Bangkok Duo System Misto Argento Argento
2016 Coppa Europa Belgio Gent Duo System Misto Oro Oro
Campionato Mondiale Polonia Breslavia Duo System Misto Argento Argento
2017 Campionato Europeo Bosnia ed Erzegovina Banja Luka Duo System Misto Oro Oro
Giochi Mondiali 2017 Polonia Breslavia Duo System Misto Oro Oro
2018 Campionato Europeo Polonia Gliwice Duo System Misto Oro Oro
2018 Campionato Mondiale Svezia Malmö Duo System Misto Oro Oro

Competizioni per Club[modifica | modifica wikitesto]

Anno Manifestazione Sede Specialità Risultato Club
2002 German Open Germania Hanau Duo System Maschile Csr jujitsu Italia
2002 German Open Germania Hanau Duo System Misto Argento Argento Csr jujitsu Italia
2003 European Challenge Cup Belgio Bruxelles Duo System Misto Bronzo Bronzo Csr jujitsu Italia
2003 Slovenija Open Slovenia Brežice Duo System Misto Oro Oro Csr jujitsu Italia
2004 Open Orleans Francia Orléans Duo System Misto Oro Oro Csr jujitsu Italia
2009 Italian Open Italia Pieve di Cento Duo System Misto Bronzo Bronzo Csr jujitsu Italia
2009 Italian Open Italia Pieve di Cento Duo System Maschile Bronzo Bronzo Csr jujitsu Italia
2009 Slovenija Open Slovenia Brežice Duo System Misto Oro Oro Csr jujitsu Italia
2011 Paris Open Francia Parigi Duo System Misto Oro Oro Csr jujitsu Italia
2012 Robi Rajh Open Slovenia Maribor Duo System Misto Oro Oro Csr jujitsu Italia
2013 Paris Open Francia Parigi Duo System Misto Argento Argento Jujitsu Shinsen
2015 German Open Germania Gelsenkirchen Duo System Misto Oro Oro Jujitsu Shinsen
2016 German Open Germania Gelsenkirchen Duo System Misto Argento Argento Jujitsu Shinsen
2018 Paris Open Francia Parigi Duo System Misto Bronzo Bronzo Jujitsu Shinsen

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Michele Vallieri è il Direttore Tecnico del Jujitsu Shinsen, il club di arti marziali presso cui opera dal 2004. È stato allenatore della nazionale italiana, nella specialità del duo system (Under 18, Under 21 e Seniores) dal 2013 al 2018. I principali risultati conquistati come tecnico della nazionale sono stati:

Campionati Senior[modifica | modifica wikitesto]

Campionati Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni in TV[modifica | modifica wikitesto]

  • Canale 5 - Lo show dei Record (21 maggio 2009)[8]
  • Canale 5 - Pomeriggio 5 (28 maggio 2009)
  • Rai Sport 1 - Sintesi Campionati Mondiali 2010
  • Rai Sport 1 - Sintesi Triangolare ITA-SPA-SLO 2010
  • Rai Sport 1 - Sintesi Campionati Italiani 2011 (22 marzo 2011)
  • Rai Sport 1 - Sintesi Campionati Europei 2011 (1 luglio 2011)
  • Rai Sport 1 - Replica Sintesi Campionati Europei 2011 (3 luglio 2011)
  • Rai Sport 1 - Sintesi Campionati Italiani 2013 (14 marzo 2013)
  • Rai Sport 1 - Sintesi Campionati Europei 2013
  • Rai Sport 1 - Sintesi Campionati Mondiali 2014 (14 gennaio 2015)
  • Rai Sport 1 - Sintesi Campionati Europei 2015 (7 luglio 2015)
  • Canale 5 - Tu Si Que Vales (7 novembre 2015)[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ sito ufficiale di Vito Zaccaria e Michele Vallieri | chi siamo? | Michele Vallieri, su zaccaria-vallieri.com. URL consultato l'8 marzo 2016 (archiviato dall'url originale l'8 marzo 2016).
  2. ^ www.KRANKIKOM.de (KRANKIKOM GmbH, Schifferstr. 200, D-47059 Duisburg, Germany), World Games 2005 - Athletes, su www.duisburg.de. URL consultato l'8 marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  3. ^ JJIF: before 2009, su www.jjif.info. URL consultato l'8 marzo 2016.
  4. ^ JJIF: 2010, su www.jjif.info. URL consultato l'8 marzo 2016.
  5. ^ a b JJIF: 2011, su www.jjif.info. URL consultato l'8 marzo 2016.
  6. ^ World Combat Games Schedule - World Combat Games, su www.worldcombatgames.com. URL consultato l'8 marzo 2016 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2013).
  7. ^ JJIF: Ju-Jitsu Duo System, su www.jjif.info. URL consultato l'8 marzo 2016.
  8. ^ Guinness World Record 2011, 2011, p. 233.
  9. ^ Tu si que vales 2015: Michele e Sara 7 novembre (video e gallery), su TV in Diretta. URL consultato l'8 marzo 2016.