Lund

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Lund (disambigua).
Lund
area urbana
Lund – Stemma
Lund – Veduta
Localizzazione
StatoSvezia Svezia
RegioneGötaland
ConteaSkåne län vapen.svg Scania
ComuneLund
Territorio
Coordinate55°42′29.93″N 13°11′56.99″E / 55.708313°N 13.199164°E55.708313; 13.199164 (Lund)Coordinate: 55°42′29.93″N 13°11′56.99″E / 55.708313°N 13.199164°E55.708313; 13.199164 (Lund)
Altitudine30 m s.l.m.
Superficie25,75 km²
Abitanti91 940 (2018)
Densità3 570,49 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale22X XX
Prefisso046
Fuso orarioUTC+1
Codice SCB3584
Provincia storicaScania
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svezia
Lund
Lund
Sito istituzionale

Lund ([lɵnd] ascolta[?·info] ) è una città svedese di circa 90 000 abitanti nella contea della Scania. Particolarmente nota per la sua università è chiamata anche "città delle idee"[senza fonte].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Accreditata talvolta come la città più antica della Svezia moderna, fu fondata probabilmente tra il X e l'XI secolo da Sweyn I o Canuto il Grande, entrambi re di Danimarca.

Divenne sede episcopale nel 1048, per poi essere elevata al grado di arcidiocesi con la nomina di un arcivescovo, nello stesso anno della fine dei lavori di costruzione della cattedrale (in svedese: Lunds domkyrka) nel 1103. L'arcidiocesi comprendeva l'intera Scandinavia e parte della Groenlandia.

Nel 1658 la Danimarca con il trattato di Roskilde cedette i territori della Scania alla Svezia, tuttavia tentò di riconquistare la provincia nel 1675, dando inizio alla guerra della Scania. In seguito alla sua cattura nell'arco dell'anno successivo, si combatté una sanguinosa battaglia poco lontano dal centro cittadino, vinta dagli svedesi, che riconquisteranno l'intera provincia. La guerra si concluse nel 1679 con la pace di Lund, tra Danimarca-Norvegia e Svezia.

Durante la seconda guerra mondiale, nel 1943, le città di Malmö e Lund furono bombardate per errore dagli Alleati, tuttavia non vi furono vittime.[1]

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

  • Rådhus, sede del municipio

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti (migliaia)

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Università[modifica | modifica wikitesto]

Lund è particolarmente nota per la terza università più antica della Svezia, fondata nel 1666 in seguito al trattato di Roskilde, che assegnava i territori della Scania alla Svezia.

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

In città è stata ambientata l'ultima parte del film Il posto delle fragole, di Ingmar Bergman.

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

Ogni quattro anni, nel mese di maggio, si tiene Lundakarnevalen (letteralmente "Il carnevale di Lund"), nato secondo la tradizione durante un matrimonio nel 1849 e organizzato dagli studenti universitari a partire dagli anni '50.[2]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Strade[modifica | modifica wikitesto]

Posta lungo il tracciato della E22 (uscita 19), anche se essa fu originariamente costruita a debita distanza dal centro abitato, è connessa anche ad altre due strade europee: la E06 e la E65.

Ferrovie[modifica | modifica wikitesto]

La città di Lund è servita da due linee ferroviarie: la linea meridionale principale e la linea della costa occidentale, che transitano per la stazione centrale di Lund e collegano la città con Göteborg e Malmö.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (SV) Lena Breitner, 70 år sedan bombregn föll över norra Lund, in Skånska Dagbladet, 18 novembre 2013. URL consultato il 18 maggio 2019.
  2. ^ (SV) Lundakarnevalen, su lundakarnevalen.se. URL consultato il 18 maggio 2019.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENn79018706 · WorldCat Identities (ENn79-018706
Svezia Portale Svezia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Svezia