Meiningen (Germania)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Meiningen
città
Meiningen – Stemma
Meiningen – Veduta
Localizzazione
StatoGermania Germania
LandFlag of Thuringia.svg Turingia
DistrettoNon presente
CircondarioSmalcalda-Meiningen
Territorio
Coordinate50°33′N 10°25′E / 50.55°N 10.416667°E50.55; 10.416667 (Meiningen)Coordinate: 50°33′N 10°25′E / 50.55°N 10.416667°E50.55; 10.416667 (Meiningen)
Altitudine287 m s.l.m.
Superficie59,46 km²
Abitanti24 796[1] (31-12-2019)
Densità417,02 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale98617
Prefisso03693 e 036943
Fuso orarioUTC+1
Codice Destatis16 0 66 042
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Meiningen
Meiningen
Meiningen – Mappa
Localizzazione della città di Meiningen nel circondario di Smalcalda-Meiningen
Sito istituzionale

Meiningen è una città di 24 796 abitanti della Turingia, in Germania.
È il capoluogo, e il centro maggiore, del circondario (Landkreis) di Smalcalda-Meiningen (targa MGN, SM).

La città è il centro finanziario, culturale e centro di giustizia nel sud della Turingia. Svolge il ruolo di "comune amministratore" (Erfüllende Gemeinde) nei confronti dei comuni di Henneberg, Rippershausen, Stepfershausen, Sülzfeld ed Untermaßfeld.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Meiningen si trova nella valle del fiume Werra (Weser) sul bordo del Rhön montagna. Il centro è a 287 metri di altezza, la montagna più alta nelle aree urbane ha raggiunto un'altezza di 498 metri.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º gennaio 1990 fu aggregato alla città di Meiningen il comune di Dreißigacker.[2]

Il 1º gennaio 2019 furono aggregati i comuni di Henneberg, Wallbach e Walldorf.[3]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Meiningen è il centro culturale nel sud della Turingia. La città ha un teatro famoso e una nota orchestra (Meininger Hofkapelle). Ci sono musei d'arte e un museo del teatro.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Alla città di Meiningen appartengono le località (Ortsteil) di Dreißigacker, Herpf, Walldorf, Wallbach, Henneberg, Einödhausen, Unterharles, Stepfershausen e Träbes.[4]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Agricoltura, industria e servizi[modifica | modifica wikitesto]

Meiningen offre oltre 15.500 posti di lavoro in circa 2.700 piccole e medie imprese, strutture mediche, istituzioni culturali e amministrazioni. Il principale datore di lavoro è l'ospedale Klinikum Meiningen con quasi 1.200 dipendenti.

Meiningen è un centro di ingegneria elettrica e produzione high-tech. Numerose aziende del settore (fondate qui o che si sono stabilite qui) formano un cluster aziendale. Ciò include l'impresa high-tech globale ADVA Optical Networking (ADVA AG).

Meiningen Steam Locomotive Works è l'unico stabilimento dell'Europa occidentale e centrale in cui le locomotive a vapore possono essere completamente riparate e manutenute. Inoltre costruisce nuove locomotive e ripara carrozze passeggeri storiche, locomotive diesel e altri veicoli ferroviari. Altre aziende forniscono ferramenta per porte e finestre, utensili, forni, prodotti elettrici e radiatori. Nell'industria alimentare ci sono un panificio all'ingrosso e un impianto di carne.

Al di fuori della produzione, la cassa di risparmio locale (Sparkasse), i servizi municipali, il teatro e i musei, la compagnia ferroviaria Südthüringenbahn e le strutture sanitarie sono importanti per l'economia del carbone.

L'agricoltura gioca un ruolo minore a Meiningen poiché il suolo non è molto fertile. Tuttavia, i distretti rurali Herpf e Dreißigacker rappresentano la maggior parte della superficie agricola (17,6% del territorio comunale totale).

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Meiningen è gemellata con:[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ente statistico della Turingia - Dati sulla popolazione
  2. ^ (DE) Gebietsänderungen vom 01.01. bis 31.12.1990, su destatis.de.
  3. ^ (DE) Thüringer Gesetz zur freiwilligen Neugliederung kreisangehöriger Gemeinden im Jahr 2019 vom 18. Dezember 2018, § 28. (PDF), su parldok.thueringen.de. URL consultato il 28 giugno 2020 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2019).
  4. ^ (DE) Hauptsatzung der Stadt Meiningen, § 3, Abs. 1, su meiningen.de.
  5. ^ (DE) Partnerstädte, su meiningen.de.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN151280285 · LCCN (ENn81073907 · GND (DE4038453-6 · BNF (FRcb121013418 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n81073907
Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Germania