Mia cugina Rachele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mia cugina Rachele
Titolo originaleMy Cousin Rachel
Paese di produzioneUSA
Anno1952
Durata98 min
Dati tecniciB/N
Generenoir
RegiaHenry Koster
SoggettoDaphne Du Maurier
SceneggiaturaNunnally Johnson
FotografiaJoseph LaShelle
MontaggioLouis R. Loeffler
MusicheFranz Waxman
ScenografiaJohn DeCuir e Lyle R. Wheeler
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Mia cugina Rachele (My Cousin Rachel) è un film del 1952 diretto da Henry Koster. L'opera è tratta dall'omonimo romanzo scritto l'anno precedente dall'autrice londinese Daphne Du Maurier.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'orfano Philip Ashely viene cresciuto in Cornovaglia (Galles) dal ricco cugino Ambrose, che in seguito sposa in Italia la misteriosa quanto affascinante Rachele.

Dopo qualche mese, però, Philip inizia a ricevere alcune lettere in cui suo cugino gli accenna alcuni dubbi sulla giovane moglie, perciò parte per Firenze dove purtroppo scopre che Ambrose è morto e Rachele è già partita.

Benché l'avvocato della donna gli provi che la causa della morte del cugino è stata un tumore, l'uomo continua a nutrire sospetti in proposito e rientrato nella sua villa vi trova Rachele i cui reali intenti non verranno chiariti neanche nel finale...

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

La pellicola si segnala anche per l'esordio a Hollywood dell'interprete gallese Richard Burton che ottenne subito una candidatura al Premio Oscar come miglior attore non protagonista.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema