Maura Tombelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Asteroidi scoperti[1][2]: 197
6876 Beppeforti[3] 5 settembre 1994
7141 Bettarini[3] 12 marzo 1994
7196 Baroni[3] 16 gennaio 1994
7197 Pieroangela[3] 16 gennaio 1994
7198 Montelupo[3] 16 gennaio 1994
7481 San Marcello[3] 11 agosto 1994
7599 Munari[3] 3 agosto 1994
7679 Asiago[4] 15 febbraio 1996
7715 Leonidarosino[4] 14 febbraio 1996
7794 Sanvito[4] 15 gennaio 1996
7847 Mattiaorsi[4] 14 febbraio 1996
7900 Portule[4] 14 febbraio 1996
7957 Antonella[3] 17 gennaio 1994
8885 Sette[5] 13 marzo 1994
8925 Boattini[4] 4 dicembre 1996
8944 Ortigara[4] 30 gennaio 1997
9425 Marconcini[4] 14 febbraio 1996
9426 Aliante[4] 14 febbraio 1996
9427 Righini[4] 14 febbraio 1996
9897 Malerba[4] 14 febbraio 1996
10149 Cavagna[3] 3 agosto 1994
10176 Gaiavettori[4] 14 febbraio 1996
10198 Pinelli[4] 6 dicembre 1996
10591 Caverni[6] 13 agosto 1996
10928 Caprara[6] 25 gennaio 1998
11337 Sandro[6] 10 agosto 1996
11348 Allegra[4] 30 gennaio 1997
11621 Duccio[6] 15 agosto 1996
12033 Anselmo[4] 31 gennaio 1997
12044 Fabbri[6] 29 marzo 1997
12433 Barbieri[4] 15 gennaio 1996
12470 Pinotti 31 gennaio 1997
12811 Rigonistern[4] 14 febbraio 1996
12812 Cioni[4] 14 febbraio 1996
12813 Paolapaolini[4] 14 febbraio 1996
12814 Vittorio[4] 13 febbraio 1996
12927 Pinocchio[7] 30 settembre 1999
13147 Foglia 24 febbraio 1995
13174 Timossi[4] 14 febbraio 1996
13638 Fiorenza[4] 14 febbraio 1996
13740 Lastrucci[8] 18 settembre 1998
14061 Nagincox[4] 13 febbraio 1996
14062 Cremaschini[4] 14 febbraio 1996
14568 Zanotta[3] 19 luglio 1998
14659 Gregoriana[6] 15 gennaio 1999
14919 Robertohaver[3] 6 agosto 1994
14947 Luigibussolino[4] 15 gennaio 1996
14953 Bevilacqua[6] 13 febbraio 1996
15004 Vallerani[6] 7 dicembre 1997
15005 Guerriero[4] 7 dicembre 1997
15006 Samcristoforetti[6] 27 febbraio 1998
15034 Décines[7] 16 novembre 1998
15360 Moncalvo[6] 14 febbraio 1996
15375 Laetitiafoglia[4] 30 gennaio 1997
15418 Sergiospinelli[6] 27 febbraio 1998
15817 Lucianotesi[3] 28 agosto 1994
15837 Mariovalori 25 febbraio 1995
15853 Benedettafoglia[4] 16 gennaio 1996
15855 Mariasalvatore[4] 14 febbraio 1996
15968 Waltercugno[9] 27 febbraio 1998
16154 Dabramo[3] 1 gennaio 2000
16672 Bedini[3] 17 gennaio 1994
16879 Campai[3] 24 gennaio 1998
17019 Aldo[6] 23 febbraio 1999
17077 Pampaloni[3] 25 aprile 1999
17720 Manuboccuni 7 dicembre 1997
18431 Stazzema[3] 16 gennaio 1994
18441 Cittadivinci[3] 5 agosto 1994
18583 Francescopedani[3] 7 dicembre 1997
18627 Rogerbonnet[9] 27 febbraio 1998
18631 Maurogherardini[3] 27 febbraio 1998
19331 Stefanovitale[9] 4 dicembre 1996
20081 Occhialini[5] 12 marzo 1994
20194 Ilarialocantore[9] 30 gennaio 1997
20195 Mariovinci[4] 30 gennaio 1997
20200 Donbacky[6] 28 febbraio 1997
21256 Robertobattiston[9] 14 febbraio 1996
22401 Egisto 24 febbraio 1995
22517 Alexzanardi[6] 26 febbraio 1998
22752 Sabrinamasiero[3] 15 novembre 1998
23608 Alpiapuane[4] 15 gennaio 1996
24856 Messidoro[9] 15 gennaio 1996
24857 Sperello[4] 15 gennaio 1996
24890 Amaliafinzi[9] 4 dicembre 1996
25301 Ambrofogar[3] 7 dicembre 1998
25601 Francopacini[7] 1 gennaio 2000
27005 Dariaguidetti[6] 27 febbraio 1998
27130 Dipaola[3] 8 dicembre 1998
27923 Dimitribartolini[4] 4 dicembre 1996
27983 Bernardi[3] 26 ottobre 1997
28007 Galhassin[3] 7 dicembre 1997
29346 Mariadina 25 febbraio 1995
29547 Yurimazzanti[4] 25 gennaio 1998
29761 Lorenzo[10] 13 febbraio 1999
31153 Enricaparri[6] 26 ottobre 1997
31605 Braschi[3] 10 aprile 1999
33480 Bartolucci[7] 4 aprile 1999
33823 Mariorigutti[3] 3 febbraio 2000
34004 Gregorini[11] 30 luglio 2000
34696 Risoldi[3] 21 luglio 2001
35222 Delbarrio 4 dicembre 1994
35358 Lorifini[7] 27 settembre 1997
35444 Giuliamarconcini[4] 25 gennaio 1998
35465 Emilianoricci[4] 27 febbraio 1998
35703 Lafiascaia[8] 20 marzo 1999
43881 Cerreto[9] 25 febbraio 1995
44574 Lavoratti[7] 4 aprile 1999
46702 Linapucci[6] 28 febbraio 1997
54852 Mercatali[7] 22 luglio 2001
55418 Bianciardi[7] 13 ottobre 2001
58572 Romanella[6] 7 settembre 1997
65848 Enricomari 30 gennaio 1997
70444 Genovali[7] 9 ottobre 1999
71489 Dynamocamp[7] 4 febbraio 2000
82638 Bottariclaudio[7] 7 agosto 2001
84120 Antonacci[12] 4 settembre 2002

Maura Tombelli (Montelupo Fiorentino, 8 novembre 1952) è un'astronoma amatoriale italiana, di professione bancaria.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato ad occuparsi di astronomia come osservatrice di stelle variabili (codice AAVSO: TMB[13]) ed è una prolifica scopritrice di asteroidi.

Il Minor Planet Center le accredita le scoperte di centonovantasette asteroidi, la maggior parte in condivisione con altri astronomi: Sandro Bartolini, Fabrizio Bernardi, Andrea Boattini, Claudio Casacci, Giuseppe Forti, Vittorio Goretti, Daria Guidetti, Egisto Masotti, Ulisse Munari, Luciano Tesi.[14] È al primo posto per numero di asteroidi scoperti in Italia e al primo posto al mondo tra le astronome donne non professioniste.

Studi e carriera scientifica[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1987. ha iniziato a collaborare prima con l'Osservatorio astrofisico di Arcetri, poi con Andrea Boattini, Giuseppe Forti e Luciano Tesi.

Nel 1994 inizia una ricerca di cinque anni sugli asteroidi all'Osservatorio astrofisico di Asiago con Ulisse Munari e Giuseppe Forti a Arcetri.

Ha contribuito alla scoperta di alcuni NEO, tra cui il primo osservato in Italia, 15817 Lucianotesi, e 2004 XA45, scoperto mentre era presso l'osservatorio di Mauna Kea alle Hawaii.

Presidente del "Gruppo Astrofili Montelupo", si è impegnata per oltre quindici anni nel progetto di costruzione di un nuovo osservatorio pubblico a Montelupo Fiorentino che porta il nome di "Osservatorio Astronomico Beppe Forti " inaugurato da Piero Angela il 14 luglio 2018.

Le è stato dedicato l'asteroide 9904 Mauratombelli.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Nel 2007 le è stato assegnato il premio "Meteorite d'oro - Comune di Secinaro" per la sezione Asteroidi.
  • Nel 2018 le è stato assegnato il primo Premio Giovanni Sostero[15].
  • Nel 2019 le è stato assegnato il premio Gal Hassin.[16]
  • Nel 2019 ha ricevuto la cittadinanza onoraria della cittadina di Isnello (PA)
  • Nel 2019 ha ricevuto un riconoscimento dalla Regione Toscana per l’impegno e i risultati ottenuti nel campo dell’osservazione astronomica.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lista alfabetica degli scopritori di asteroidi, su minorplanetcenter.org, IAU Minor Planet Center. URL consultato il 3 luglio 2020.
  2. ^ Dati aggiornati al 3 luglio 2020. Nell'elenco appaiono solamente gli asteroidi con denominazione definitiva.
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab In collaborazione con Andrea Boattini.
  4. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj In collaborazione con Ulisse Munari.
  5. ^ a b In collaborazione con Vittorio Goretti.
  6. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r In collaborazione con Giuseppe Forti.
  7. ^ a b c d e f g h i j k In collaborazione con Luciano Tesi.
  8. ^ a b In collaborazione con Egisto Masotti.
  9. ^ a b c d e f g h In collaborazione con Claudio Casacci.
  10. ^ In collaborazione con Sandro Bartolini.
  11. ^ In collaborazione con Daria Guidetti.
  12. ^ In collaborazione con Fabrizio Bernardi.
  13. ^ (EN) Minor Planet and Comet Names in Honor of AAVSO Members and Observers
  14. ^ Lista alfabetica degli scopritori di asteroidi, su minorplanetcenter.org, IAU Minor Planet Center. URL consultato il 3 luglio 2020.
  15. ^ Unione Astrofili Italiani – APS – La galassia della passione astrofila, su uai.it. URL consultato il 17 dicembre 2019.
  16. ^ Il Premio GAL Hassin 2019 va a Maura Tombelli “cacciatrice di asteroidi”, su galhassin.it, 11 settembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]