Mauro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Maura)

Mauro è un nome proprio di persona italiano maschile[1][2][3][4][5].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dal latino Maurus, attestato prima come supernomen e poi come praenomen[3]; si tratta di un etnonimo riferito alla regione storica della Mauretania, e vuol dire quindi "abitante della Mauretania", "proveniente dalla Mauretania"[3][4][5][7], e per esteso "moro", "scuro di pelle"[2][5][7] (lo stesso significato dei nomi Melania, Moreno, Blake e Cole). Da Mauro derivano, in forma patronimica, i nomi Maurilio e Maurizio[3][4][7].

In Italia è distribuito su tutto il territorio nazionale grazie al culto di numerosi santi così chiamati, è ma più raro nel Meridione[3]. Va notato che, in ambienti anglofoni, il femminile "Maura" risulta spesso dall'anglicizzazione di Máire, che potrebbe essere una forma irlandese di Maria tanto quanto un derivato del nome celtico femminile Mór[8][9] (nome, quest'ultimo, che incidentalmente è uguale alla forma ungherese di Mauro).

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

Statua raffigurante san Mauro abate nella chiesa di San Giovanni Evangelista a Parma

L'onomastico si può festeggiare in memoria di diversi santi, alle date seguenti:

Anche il femminile Maura conta un buon numero di sante patrone, fra le quali:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Mauro.

Variante Mór[modifica | modifica wikitesto]

Variante femminile Maura[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Accademia della Crusca, p. 678.
  2. ^ a b c d (EN) Maurus, su Behind the Name. URL consultato il 28 febbraio 2018.
  3. ^ a b c d e f g h i j De Felice, pp. 10-11.
  4. ^ a b c d e f g h i La Stella T., p. 242.
  5. ^ a b c d Burgio, p. 258.
  6. ^ a b c (EN) Maura (1), su Behind the Name. URL consultato il 28 febbraio 2018.
  7. ^ a b c d e f g h i j k l Albaigès i Olivart, p. 172.
  8. ^ Sheard, p. 386.
  9. ^ (EN) Maura (2), su Behind the Name. URL consultato il 28 febbraio 2018.
  10. ^ a b c d e f g h i j k Santi di nome Mauro, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 28 febbraio 2018.
  11. ^ a b c d e f g h i j k l (EN) Name - Maurus, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 28 febbraio 2018.
  12. ^ a b c d e (EN) Name - Maura, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 28 febbraio 2018.
  13. ^ a b c d Sante di nome Maura, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 28 febbraio 2018.
  14. ^ (EN) October 31st (XI - 13), su Saint Luke Orthodox Church. URL consultato il 26 marzo 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi