Maura Leone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Maura Leone (Maglie, 11 settembre 1980) è un'attrice italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo esser stata protagonista del cortometraggio La leggenda (2000), regia di T. Massari, nel 2001 debutta come attrice teatrale, cinematografica e televisiva, rispettivamente con Tutto bene tranne il pubblico, regia di P. P. Segneri. Poi, dimostrato un buon talento, Maura Leone viene scelta per il film Laguna, per la regia di Dennis Berry, e ancora per la miniserie tv Donne di mafia girato in due mesi l'estate del 2000 tra Lecce, Palermo e Caracas, regia di Giuseppe Ferrara, attualmente docente di regia presso la Facoltà di "Scienze della Formazione" dell'Università di Perugia (sede di Terni) per il corso di: "Scienze e Tecnologie della Produzione Artistica".

Arriva poi un cameo nella miniserie di Rai Uno, Il maresciallo Rocca 4, ed in seguito lavora sia per le reti Rai che Mediaset in varie fiction tv come Carabinieri, Lo zio d'america 2 e Crimini.

Nel 2006 è co-protagonista, con Elena Bouryka, del film Agente matrimoniale, nel ruolo di Carmen. Nello stesso anno vince il premio come miglior attrice di sit-com per Holly&Wood. Dal 2007 fino al giugno 2008 è protagonista con il ruolo di Daniela nella soap opera Incantesimo imperniata sulle vicende della "Clinica Life" di Roma e sulle storie sentimentali dei medici, infermieri ed avvocati che in essa lavorano.

Prima di diventare attrice ha ricoperto il ruolo Ballerina televisiva prendendo parte alla prima edizione di Ciao Darwin e a Buona Domenica edizione 1999-2000.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Tutto bene tranne il pubblico, regia di P. P. Segneri (2001)

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]