Mark Snow

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Mark Snow (New York, 26 agosto 1946) è un compositore statunitense per il televisione e il cinema[1][2].

È principalmente noto per il suo lavoro sulle colonne sonore di X-Files e Smallville, entrambi franchise di grande successo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a New York il 26 agosto 1946, Snow è cresciuto a Brooklyn, diplomandosi alla High School of Music & Art (1964) e, successivamente, alla Juilliard School of Music. È stato co-fondatore del New York Rock & Roll Ensemble.

Tra le sue composizioni più famose c'è la sigla della serie televisiva di fantascienza X-Files. La colonna sonora ha raggiunto la 2ª posizione nella UK Singles Chart. Snow ha successivamente spiegato come sono nate le due caratteristiche che hanno reso iconica questa sigla: l'effetto eco e la melodia fischiata. Il primo, come raccontato anche nel capitolo "Behind the Truth" del DVD della 1ª stagione di X-Files, fu aggiunto da Snow per caso alla composizione: nonostante avesse effettuato molte revisioni del brano, l'ideatore, autore e regista della serie Chris Carter continuava a sentire che qualcosa non andava; per cui, quando un giorno Carter uscì dallo studio di registrazione, Snow lasciò andare una mano sulla tastiera elettronica, frustrato, e produsse quel suono che gli piacque al punto di decidere di utilizzarlo.[3] Il secondo provenne da un suono vocale campionato noto come Whistling Joe (tradotto dall'inglese, Fischiettando Joe) in cui Snow si era imbattuto e che stava utilizzando in una sequenza di sei note, mentre sua moglie, passando davanti al garage in cui lui stava componendo, udì i suoni e li trovò interessanti; sapendo quanto lei fosse brava a fischiare, Snow le chiese di fischiettare il motivo, registrò la melodia è la unì al resto dei suoni elettronici, producendo così la prima versione di 40 secondi della sigla che convinse Carter.[4]

Snow ha anche composto la sigla di altre due serie di Chris Carter, Millennium e The Lone Gunmen, e le colonne sonore delle tre serie, per un totale di 15 stagioni.

È sposato con Glynn Daly, sorella degli attori Tim e Tyne Daly.[5]

Colonne sonore[modifica | modifica wikitesto]

Sigle di serie TV[modifica | modifica wikitesto]

Serie TV[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jim Paterson, Mark Snow - composer for television, su mfiles.co.uk. URL consultato il 9 agosto 2020.
  2. ^ (EN) Mark Snow - Filmography, su nytimes.com. URL consultato il 10 agosto 2020 (archiviato dall'url originale il 23 maggio 2015).
  3. ^ (EN) Earthen Religion, Mark Snow- X Files Theme, su twine.fm. URL consultato il 9 agosto 2020.
    «"».
  4. ^ (EN) Alex Pasternack, How The 'X Files' Composer Made TV's Creepiest Theme Song, Partly By Accident, su vice.com, 18 marzo 2016. URL consultato il 10 agosto 2020.
  5. ^ (EN) Mark Snow's IMDb bio, su imdb.com. URL consultato il 10 agosto 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN32193346 · ISNI (EN0000 0001 1470 3143 · Europeana agent/base/158788 · LCCN (ENn90699296 · GND (DE134992679 · BNF (FRcb13992208s (data) · BNE (ESXX895658 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-n90699296
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie