Mantes-la-Jolie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mantes-la-Jolie
comune
Mantes-la-Jolie – Stemma
(dettagli)
Mantes-la-Jolie – Veduta
Localizzazione
Stato Francia Francia
Regione France moderne.svg Île-de-France
Dipartimento Blason département fr Yvelines.svg Yvelines
Arrondissement Mantes-la-Jolie
Cantone Mantes-la-Jolie
Territorio
Coordinate 48°59′N 1°43′E / 48.983333°N 1.716667°E48.983333; 1.716667 (Mantes-la-Jolie)Coordinate: 48°59′N 1°43′E / 48.983333°N 1.716667°E48.983333; 1.716667 (Mantes-la-Jolie)
Altitudine 34 m s.l.m.
Superficie 9,38 km²
Abitanti 43 417[1] (2009)
Densità 4 628,68 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 78200
Fuso orario UTC+1
Codice INSEE 78361
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Mantes-la-Jolie
Mantes-la-Jolie
Sito istituzionale

Mantes-la-Jolie è un comune francese di 43.417 abitanti situato nel dipartimento degli Yvelines nella regione dell'Île-de-France.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Posta a metà strada tra Parigi, sede della monarchia francese e Rouen, capitale dei Duchi di Normandia, vi morì qui, nel 1223, Filippo II di Francia. Durante la Guerra dei Cent'anni Mantes passò in diverse mani, al termine del conflitto la città passò un periodo di relativa tranquillità.

La Collegiata di Mantes dalla Senna.

Il Re Sole vi impiantò una fiorente industria musicale, in particolar modo ottoni e legni. Proprio a Mantes Corot dipinse alcuni suoi celebri quadri. Nel 1944 gli Alleati varcarono per la prima volta la Senna, nel 1953 Mantes, che prima si chiamava Mantes-Gassicourt venne ribattezzata Mantes la Jolie (Mantes la Bella).

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

  • Collegiata di Notre-Dame. Massimo monumento cittadino, l'edificio dominante il panorama circostante dall'alto della Senna, venne costruito fra il 1155 e il 1350 e presenta tre fasi dell'architettura gotica. Venne fortemente influenzato dalla Cattedrale di Notre-Dame di Parigi e da quella di Laon.
  • Torre di San Maclovio. Venne eretta in stile gotico all'inizio del XVI secolo insieme alla chiesa omonima che andò distrutta dalla Rivoluzione francese.
  • Chiesa di Gassicourt. Sorge nel quartiere omonimo e venne eretta nel XII-XIII secolo. Presenta un ricco portale scolpito e antiche vetrate absidali del XIII secolo.
  • Hôtel-Dieu. L'antico ospedale, a destra della Collegiata, conserva la cappella settecentesca ove è allestito un museo.

Persone legate a Mantes-la-Jolie[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

veduta di Mantes di Corot.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ INSEE popolazione legale totale 2009

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN123197559 · GND: (DE4481346-6 · BNF: (FRcb152760123 (data)
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia