Neauphle-le-Château

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Neauphle-le-Château
comune
Localizzazione
StatoFrancia Francia
RegioneFrance moderne.svg Île-de-France
DipartimentoBlason département fr Yvelines.svg Yvelines
ArrondissementRambouillet
CantoneAubergenville
Territorio
Coordinate48°49′N 1°54′E / 48.816667°N 1.9°E48.816667; 1.9 (Neauphle-le-Château)Coordinate: 48°49′N 1°54′E / 48.816667°N 1.9°E48.816667; 1.9 (Neauphle-le-Château)
Superficie2,15 km²
Abitanti3 052[1] (2009)
Densità1 419,53 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale78640
Fuso orarioUTC+1
Codice INSEE78442
Cartografia
Mappa di localizzazione: Francia
Neauphle-le-Château
Neauphle-le-Château
Sito istituzionale

Neauphle-le-Château è un comune francese di 3.052 abitanti situato nel dipartimento degli Yvelines nella regione dell'Île-de-France.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Neauphle-le-Château assurse a fama internazionale nel 1978, nel mezzo della Rivoluzione iraniana, quando il leader islamico ayatollah Ruhollah Khomeini si trasferì in una casa di questo comune a seguito dell'esilio impostogli dal regime dello Shah Mohammed Reza Pahlavi.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN157107510 · BNF: (FRcb152760483 (data)
Francia Portale Francia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Francia