Lukas Dhont

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lukas Dhont

Lukas Dhont (Gand, 1991) è un regista e sceneggiatore belga.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dhont ha studiato alla Koninklijke Academie voor Schone Kunsten di Gand. Ha esordito come regista e sceneggiatore nel 2012 con il cortometraggio Corps perdu. Nello stesso anno scrive e dirige altri due cortometraggi De lucht in mijn keel e Huid van glas. Nel 2014 con il cortometraggio L'Infini ha vinto il premio "Best Belgian Student Short Film " al Film Fest Gent.

Il suo primo lungometraggio del 2018 Girl, per il quale ha anche scritto la sceneggiatura, è stato selezionato per la settantunesima edizione del Festival di Cannes nella sezione Un Certain Regard. Il film è stato ben accolto, vincendo la Caméra d'or per la miglior opera prima, il Premio FIPRESCI (critica internazionale nella sezione Un Certain Regard) e la Queer Palm.[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Corps perdu (2012) - cortometraggio
  • De lucht in mijn keel (2012) - cortometraggio
  • Huid van glas (2012) - cortometraggio
  • L'Infini (2014) - cortometraggio
  • Girl (2018)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Cannes: Lukas Dhont's 'Girl' Awarded Queer Palm Prize, hollywoodreporter.com. URL consultato il 21 ottobre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]