Lucilla

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Lucilla è un nome proprio di persona italiano femminile[1][2][3][4][5].

Varianti[modifica | modifica wikitesto]

Varianti in altre lingue[modifica | modifica wikitesto]

Origine e diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Deriva dal cognomen romano, di epoca imperiale, Lucilla (al maschile Lucillus), che costituisce un diminutivo dei nomi Lucius e Lucia[1][2][3][4][7][8]. Alcune fonti lo riconducono direttamente al latino lux ("luce")[5][6], da cui gli stessi Lucius e Lucia potrebbero derivare[2].

La sua diffusione in Italia è sostenuta dal culto di varie sante e santi minori così chiamati, ed è stato ulteriormente riportato in voga a partire dagli anni 1960[4][5]; non è un nome comune, ma gode di una certa frequenza[2]: è attestato maggiormente nel Nord e nel Centro, con punte in Lombardia[4]. La forma maschile Lucillo, di gran lunga meno usata, è limitata sostanzialmente al qualche zona del Veneto (dove resiste per via del culto di san Lucillo, vescovo di Verona)[4][5].

Onomastico[modifica | modifica wikitesto]

L'onomastico si può festeggiare in diverse date, in memoria delle seguenti figure:

Persone[modifica | modifica wikitesto]

Variante Lucille[modifica | modifica wikitesto]

Variante Lucile[modifica | modifica wikitesto]

Variante Lucila[modifica | modifica wikitesto]

  • Lucila de María del Perpetuo Socorro Godoy Alcayaga, vero nome di Gabriela Mistral, poetessa, educatrice e femminista cilena
  • Lucila Pascua, cestista spagnola

Variante maschile Lucillo[modifica | modifica wikitesto]

Il nome nelle arti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h (EN) Lucilla, su Behind the Name. URL consultato il 14 marzo 2018.
  2. ^ a b c d e f g h i j Tagliavini, p. 57.
  3. ^ a b c Burgio, p. 236.
  4. ^ a b c d e f g h De Felice, p. 144.
  5. ^ a b c d e La Stella T., p. 227.
  6. ^ a b c Albaigès i Olivart, p. 161.
  7. ^ a b c (EN) Lucille, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 14 marzo 2018.
  8. ^ a b c Sheard, p. 364.
  9. ^ a b c (EN) Name - Lucilla, su CatholicSaints.Info. URL consultato il 14 marzo 2018.
  10. ^ a b c Sante e beate di nome Lucilla, su Santi, beati e testimoni. URL consultato il 14 marzo 2018.
  11. ^ Migne, col. 315.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Antroponimi Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi