Luca Gallesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luca Gallesi (Milano, 17 aprile 1961) è uno scrittore e giornalista italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si laurea in Lingua e Letteratura Inglese a Milano, dove vive e lavora come insegnante e giornalista. Collabora alle pagine culturali di quotidiani e periodici nazionali, tra i quali Avvenire, Il Giornale[1], Studi Cattolici[2], Letture[3] e Antarès[4]. È stato membro dello staff dell'Assessorato all'Educazione del Comune di Milano, dell'Assessorato all'Istruzione della Provincia di Milano e dell'Assessorato alla Cultura della Regione Lombardia. È stato animatore della Fondazione in ricordo di Marzio Tremaglia[5].

Nel 2012[6][7] e nel 2013[8] ha curato Byblos, la prima mostra del libro usato del Parco Esposizioni di Novegro.

Gallesi è attivo in conferenze e rassegne culturali con l'epistemologo Giulio Giorello e lo psicoanalista Claudio Risé.

Attività editoriale[modifica | modifica wikitesto]

Gallesi ha scritto, curato e tradotto opere di Ezra Pound, William Butler Yeats, John Florio, William Blake, Alfred Richard Orage, Louis Charbonneau-Lassay e Alexander del Mar. Partecipa alle edizioni della Pound Conference presso le più importanti Università internazionali. Ha curato per l'Enciclopedia Treccani l'aggiornamento didattico della letteratura inglese[9]. Dirige inoltre la collana poundiana delle edizioni Ares[10] e, con Gabriele Stocchi, la collana economica Oro e Lavoro della Mimesis edizioni[11]. È autore di numerosi libri di carattere economico-filosofici, alcuni dedicati criticamente a Ezra Pound. Nel 2008 ha curato uno speciale dedicato a Giano Accame per la rivista culturale Letteratura-Tradizione[12].

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Saggistica[modifica | modifica wikitesto]

  • Ezra Pound educatore, Terziaria, 1997.
  • Esoterismo e folklore in William Butler Yeats - La rosa segreta, Nuovi Orizzonti, Milano, 1990. ISBN 978-8885075238
  • Le origini del fascismo di Ezra Pound, Edizioni Ares, Milano, 2005. ISBN 978-8881553372
  • Speciale Giano Accame, Rivista Letteratura - Tradizione, n. 42 (2008)
  • C'era una volta l'economia. Oro e lavoro nelle favole dal «Mago di Oz» a «Mary Poppins», Bietti, Milano, 2012, ISBN 978-8882482718
  • Il était une fois l'économie, Éditions Pierre-Guillaume de Roux, Paris[13]

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]