Los Gildos

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Los Gildos
Los Gildos.jpg
I Los Gildos dal vivo al Minicabaret di Renzo Gallo negli anni settanta
Paese d'origine Italia Italia
Genere Musica leggera
Periodo di attività 1960-1980
Etichetta Esse Records, Prince, Excelsius, Fonit Cetra, Signal

I Los Gildos sono stati un gruppo musicale torinese, noti per aver realizzato i celebri jingle pubblicitari del Carosello della Talmone Miguel son mi e della Ferrero Gigante, pensaci tu.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Il complesso nasce a Torino all'inizio degli anni sessanta, formato da Ermenegildo (detto Gildo) Nadalin (da cui il nome del complesso), nato a Torino il 12 luglio 1934 e cresciuto alla Crocetta[1], con esperienze musicali nel decennio precedente, Gino Zanino (nato a Torino il 19 maggio 1924) e Sandro.

Il gruppo incide vari 45 giri per le etichette Prince ed Excelsius finché, grazie a Romano Bertola, passano alla Fonit-Cetra.

Nel 1967 incidono la canzone Miguel son mi, scritta dallo stesso Bertola per il Carosello dell'azienda di dolci Talmone, con il personaggio del Merendero ed il cartone animato disegnato da Paul Campani (in seguito sostituito da Anacleto Marosi).

La canzone ottiene molto successo e lo spot viene replicato per molti anni; il gruppo ne inciderà una nuova versione nel 1974 ed una terza nel 1976[2].

Sempre con la collaborazione di Bertola realizzano anche lo spot della Ferrero, con il ritornello Gigante, pensaci tu ed i personaggi di Jo Condor e del Gigante buono.

Realizzano altri jingle pubblicitari, continuando ad incidere vari dischi, fino al ritiro dall'attività negli anni ottanta.

Gildo Nadalin muore il 23 luglio 2009, e viene ricordato in una serata al Teatro Alfa di Torino con la partecipazione di alcuni amici musicisti, tra cui Mario Piovano[1]; è sepolto al Cimitero monumentale di Torino[3].

Il 19 febbraio 2011 muore anche Gino Zanino, in una casa di riposo a Robilante[4][5][6]; È sepolto al Cimitero Parco di Torino[7].

Discografia parziale[modifica | modifica wikitesto]

45 giri[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica