Lo stagista inaspettato

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lo stagista inaspettato
Lo stagista inaspettato.jpg
Una scena del film
Titolo originaleThe Intern
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2015
Durata121 min
Generecommedia
RegiaNancy Meyers
SceneggiaturaNancy Meyers
ProduttoreNancy Meyers, Suzanne McNeill Farwell
Produttore esecutivoCelia D. Costas
Casa di produzioneWaverly Films
Distribuzione (Italia)Warner Bros.
FotografiaStephen Goldblatt
MontaggioRobert Leighton
MusicheTheodore Shapiro
ScenografiaKristi Zea
CostumiJacqueline Oknaian
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Lo stagista inaspettato (The Intern) è un film del 2015 diretto da Nancy Meyers.

Il film, con protagonisti Robert De Niro e Anne Hathaway, affronta il problema del rapporto tra generazioni e quello della conciliazione tra carriera e famiglia, nell'ottica sia maschile che femminile.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Una società startup di Brooklyn che vende on line articoli di abbigliamento, avvia una campagna di assunzione di stagisti "senior" alla quale risponde Ben Whittaker, un vedovo settantenne annoiato dalla sua vita da pensionato. Ben viene assunto ed assegnato alla fondatrice della compagnia, Jules Ostin, che si occupa in prima persona di ogni aspetto della gestione dell'azienda e dunque, essendo già largamente oberata, non gli riserva molte attenzioni.

L'uomo però, con esperienza e pazienza, si fa subito ben volere da tutti i giovani colleghi, finendo presto per risultare prezioso anche all'occupatissima Jules, con la quale si instaura un bel rapporto umano. Quando le dimensioni dell'azienda, in continua crescita, la costringono a dover considerare l'assunzione di un AD, Jules entra un po' in crisi, faticando ad accettare di avere un boss in quella che è una sua creatura. In un viaggio cruciale a San Francisco Jules si fa accompagnare da Ben e gli confida i propri problemi in famiglia. Il marito Matt che ha messo in secondo piano la propria carriera per lei e si occupa della casa e della figlia a tempo pieno, ora la tradisce.

Così Jules, tornata a casa con l'accordo per il nuovo AD, decide di affrontare la questione con Matt per fare chiarezza sul proprio futuro. Facendo appello alla saggezza di Ben, Jules trova in se stessa le risposte e, conciliatasi col marito pentito, rinuncia al nuovo AD caricandosi di responsabilità sempre crescenti, ma che ora si sente in grado di sopportare.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Inizialmente i due attori scelti per i ruoli dei protagonisti erano Michael Caine e Tina Fey, ma successivamente la Fey viene sostituita da Reese Witherspoon per il sovrapporsi di altri progetti nello stesso periodo delle riprese del film.[1] Nel febbraio 2014, Anne Hathaway entra nel cast per rimpiazzare la Witherspoon nel ruolo della protagonista.[2]

Il budget del film è stato di 35 milioni di dollari.[3]

Riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese del film iniziano il 23 giugno 2014 a Brooklyn[4] e sono finite il 29 settembre 2014[5].

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo trailer del film viene diffuso il 13 maggio 2015 sul canale YouTube della Warner Bros..[6]

La pellicola è stata distribuita nelle sale cinematografiche statunitensi il 25 settembre 2015,[6] mentre in quelle italiane dal 15 ottobre.[7]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Il film ha incassato 75,7 milioni di dollari negli Stati Uniti e 118,8 milioni di dollari nel resto del mondo; complessivamente ha incassato 194.564.672 dollari.[3]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il film ottiene il 60% delle recensioni professionali positive sul sito Rotten Tomatoes, con un voto medio di 5,8 su 10 basato su 179 critiche;[8] sul sito Metacritic ottiene un punteggio di 51 su 100,[9] mentre su CinemaScope ottiene un "A-".[10]

Il regista Quentin Tarantino ha dichiarato che la pellicola meriterebbe l'Oscar:[11][12]

« È uno dei miei film preferiti visti la scorsa stagione. Non lo stanno considerando per gli Oscar, anche se penso che Robert De Niro ha dato una delle migliori performance di tutto il 2015. Credo che la sceneggiatura di Nancy Meyers sia la sua migliore insieme a È complicato e non hanno considerato nemmeno quella per gli Oscar. »

(Quentin Tarantino)

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Justin Kroll, Reese Witherspoon No Longer Attached to Nancy Meyers' 'The Intern', Variety, 15 febbraio 2014. URL consultato il 16 maggio 2015.
  2. ^ (EN) Borys Kit, Anne Hathaway in Talks to Replace Reese Witherspoon in 'The Intern', The Hollywood Reporter, 7 febbraio 2014. URL consultato il 16 maggio 2015.
  3. ^ a b (EN) The Intern, Box Office Mojo. URL consultato il 24 gennaio 2018.
  4. ^ (EN) Michelle McCue, Nancy Meyers' THE INTERN Begins Filming – Stars Anne Hathaway And Robert De Niro, wearemoviegeeks.com, 23 giugno 2014. URL consultato il 16 maggio 2015.
  5. ^ (EN) Jenn McKee, Pioneer High grad Zack Pearlman wraps up filming on 'The Intern,' and his TV show 'Mulaney' is set for October 5 premiere, in MLive.com, 30 settembre 2014. URL consultato il 24 gennaio 2018.
  6. ^ a b Filmato audio Warner Bros. Pictures, The Intern - Official Trailer [HD], su YouTube, 13 maggio 2015. URL consultato il 16 maggio 2015.
  7. ^ Andrea Facchin, Lo stagista inaspettato, De Niro alle dipendenze di Anne Hathaway nel trailer italiano, Best Movie, 5 giugno 2015. URL consultato il 5 giugno 2015.
  8. ^ (EN) The Intern (2015), su Rotten Tomatoes. URL consultato il 24 gennaio 2018.
  9. ^ (EN) The Intern, su Metacritic. URL consultato il 24 gennaio 2018.
  10. ^ (EN) Anthony D'Alessandro, ‘Hotel Transylvania 2’ At $48.5M Marks Record Opening For Adam Sandler; ‘Intern’ Slacks On Sunday – Monday Postmortem, in Deadline, 28 settembre 2015. URL consultato il 24 gennaio 2018.
  11. ^ Filippo Mastroianni, Lo Stagista Inaspettato: per Tarantino meriterebbe un Oscar, in Cinefilos.it, 23 gennaio 2016. URL consultato il 24 gennaio 2018.
  12. ^ Home Video: arriva Lo stagista inaspettato, De Niro e Hathaway perfetti nel film che ha conquistato Tarantino, su Film.it, 7 marzo 2016. URL consultato il 24 gennaio 2018.
  13. ^ (EN) CRITICS' CHOICE 2015 NOMINATIONS ANNOUNCED, Rotten Tomatoes, 14 dicembre 2015. URL consultato il 14 dicembre 2015.
  14. ^ Pierre Hombrebueno, È Batman v Superman contro Captain America: Civil War ai Teen Choice Awards 2016, Best Movie, 25 maggio 2016. URL consultato il 25 maggio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema