La gabbia (miniserie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da La gabbia (film 1977))
La gabbia
PaeseItalia
Anno1977
Formatominiserie TV
Puntate2 Modifica su Wikidata
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaCarlo Tuzii
SoggettoSergio Bazzini, Graziella Civiletti
SceneggiaturaSergio Bazzini, Graziella Civiletti, Carlo Tuzii
Interpreti e personaggi
FotografiaSebastiano Celeste
MusichePooh
Casa di produzioneRai - Radiotelevisione Italiana
Prima visione
Dal6 aprile 1977
Al7 aprile 1977
Rete televisivaSecondo Programma RAI

La gabbia è uno sceneggiato televisivo del 1977 diretto da Carlo Tuzii.

Il soggetto è originale, ma liberamente basato sul famoso esperimento carcerario di Stanford[1], nel quale un gruppo di studenti universitari della Stanford University venne suddiviso a caso in "guardie" e "prigionieri"; questi ultimi furono rinchiusi in una finta prigione, con le "guardie" a sorvegliarli. L'intenzione degli organizzatori dell'esperimento era quella di studiare il modo in cui il comportamento umano viene modificato dalle situazioni e dai ruoli imposti, ma ben presto la cosa degenerò, provocando comportamenti sempre più umilianti da parte delle "guardie", ai quali i "prigionieri" reagirono in vari modi, ma finendo quasi sempre per autodistruggere le proprie personalità.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora dello sceneggiato è stata composta dai Pooh (principalmente da Roby Facchinetti) e comprende, fra l'altro, il loro noto tema strumentale Risveglio.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema