La figlia di Nettuno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
La figlia di Nettuno
Titolo originaleNeptune's Daughter
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1949
Durata95 min
Rapporto1,37 : 1
Generecommedia, musicale, sportivo
RegiaEdward Buzzell
SceneggiaturaDorothy Kingsley
ProduttoreJack Cummings
Casa di produzioneMetro-Goldwyn-Mayer (controlled by Loew's Incorporated)
FotografiaCharles Rosher
MontaggioCotton Warburton (con il nome Irvine Warburton)
ScenografiaEdward C. Carfagno, Cedric Gibbons, Arthur Krams (associato), Edwin B. Willis (arredatore)
CostumiIrene
TruccoJack Dawn, Sydney Guilaroff (hair stylist)
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

La figlia di Nettuno (Neptune's Daughter) è un film del 1949 diretto da Edward Buzzell.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Eve incarica sua sorella Betty di cercare il capitano di una squadra di polo per proporgli un affare. Ma Betty per sbaglio conoscerà il massaggiatore della squadra, avendolo appunto scambiato per il capitano. Il massaggiatore, innamoratosi di lei, si guarda bene dal rivelarle l'equivoco.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu prodotto dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM) (controlled by Loew's Incorporated).

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Distribuito dalla Metro-Goldwyn-Mayer (MGM), il film fu presentato in prima il 9 giugno 1949 a New York. Incassò, nei soli Stati Uniti, 3.500.000 di dollari[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) John Douglas Eames, The MGM Story Octopus Book Limited, Londra 1975 ISBN 0-904230-14-7

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]