L'amore non ha confini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'amore non ha confini
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1998
Durata16 min
RegiaPaolo Sorrentino
SoggettoPaolo Sorrentino
SceneggiaturaPaolo Sorrentino
FotografiaPasquale Mari
MontaggioJacopo Quadri
MusichePasquale Catalano
ScenografiaAntonio Farina
Interpreti e personaggi

L'amore non ha confini è il primo cortometraggio scritto e diretto da Paolo Sorrentino, nel 1998.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Beato Trepiedi, killer napoletano quarantenne (interpretato da Gianni Ferreri), un giorno viene convocato dal Mahatma, noto boss della malavita che vive rinchiuso in un bunker. Il boss gli assegna il compito di individuare chi, fra i quattro fidati collaboratori, lo ha tradito. In quest'occasione Beato incontrerà un suo vecchio e indimenticato amore.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema