Komatiite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La komatiite è un tipo di roccia vulcanica ultrafemica, derivante dal mantello terrestre. Ha una bassa quantità di silicio, potassio ed alluminio e un livello da alto ad estremamente alto di magnesio. La komatiite prende il nome dal fiume Komati, in Sudafrica.

Le vere komatiiti sono molto rare ed essenzialmente ristrette a rocce dell'Archeano; sono conosciute poche rocce komatiiti del Proterozoico o del Fanerozoico, sebbene siano conosciuti lamprofiri ad alto contenuto di magnesio risalenti al Mesozoico. Questa restrizione nella datazione si pensa sia dovuta al raffreddamento del mantello, che potrebbe essere stato fino a 500 °C più caldo all'inizio dell'Archeano (da 3,8 a 2,8 mld anni fa). La Terra all'inizio produceva molto più calore, per il calore residuale dall'aggregazione planetaria, così come abbondavano molto di più elementi radioattivi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Geologia Portale Geologia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di geologia