John Llewellyn Rhys Prize

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
John Llewellyn Rhys Prize
Riconoscimenti destinato ad autori under 35 residenti nel Commonwealth
Assegnato daThe Mail on Sunday (1987-2002) - BookTrust (2003-2010)
StatoGran Bretagna Gran Bretagna
Anno inizio1942
Anno fine2010
Sito webwww.booktrust.org.uk/prizes-and-awards/3

Il John Llewellyn Rhys Prize è stato un premio letterario britannico assegnato annualmente alla migliore opera letteraria appartenente alla narrativa, alla saggistica, alla poesia o alla drammaturgia[1].

Assegnato a partire dal 1942 su iniziativa di Jane Oliver in ricordo del giovane marito John Llewellyn Rhys, scrittore e pilota della Royal Air Force ucciso nel 1940 durante la seconda guerra mondiale[2], il premio riconosceva all'autore vincitore una somma di 5000 sterline[3].

Finanziato dal quotidiano The Mail on Sunday dal 1987 al 2002[4], nel 2003 è subentrata[5] come sponsor (in seguito a polemiche[6]) l'organizzazione di beneficenza BookTrust[7] fino alla definitiva sospensione del premio per mancanza di fondi avvenuta nel 2011[8].

Albo d'oro[9][modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 100 Must-read Prize-Winning Novels, p. 163, p. 163.
  2. ^ (EN) Service for pilot-author killed while serving in WW2, su bbc.com, 26 luglio 2015. URL consultato il 21 aprile 2020.
  3. ^ (EN) Daisy Dunn, Amy Sackville wins John Llewellyn Rhys literary prize, su telegraph.co.uk, 24 novembre 2010. URL consultato il 21 aprile 2020.
  4. ^ (EN) The John Llewellyn Rhys Prize, su foyles.co.uk. URL consultato il 21 aprile 2020.
  5. ^ (EN) John Llewellyn Rhys book award suspended over funding, su bbc.com, 30 giugno 2011. URL consultato il 21 aprile 2020.
  6. ^ (EN) Fiachra Gibbons e Claire Armitstead, Author rejects prize from 'anti-migrant' newspaper, su theguardian.com, 21 novembre 2003. URL consultato il 21 aprile 2020.
  7. ^ (EN) Awards and prizes, su booktrust.org.uk. URL consultato il 21 aprile 2020.
  8. ^ (EN) Alison Flood, John Llewellyn Rhys prize 'suspended', su theguardian.com, 29 giugno 2011. URL consultato il 21 aprile 2020.
  9. ^ (EN) Albo d'oro, su goodreads.com. URL consultato il 21 aprile 2020.
  10. ^ (EN) Rachel Cooke, "I'm the bloke who got the big advance", in The Guardian, 16 maggio 2004. URL consultato il 21 aprile 2020.
  11. ^ (EN) Amy Sackville wins John Llewellyn Rhys Prize for The Still Point, su nawe.co.uk. URL consultato il 21 aprile 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]