Jindo coreano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jindo coreano
Korean Jindo Dog.jpg
Nome originale 진돗개 Jindo, Chindo, Jindo Gae,
Tipo spitz
Origine Corea del Sud Corea del Sud
Altezza al garrese Maschio 50-55 cm
Femmina 45-50 cm
Peso ideale Maschio 18-23 kg
Femmina 15-19 kg
Razze canine

Il cane Jindo coreano (진돗개) è una razza di cane da caccia originaria dell'isola di Jindo in Corea del Sud. Oggi è stato importato negli Stati Uniti e in Gran Bretagna da parte di immigrati sudcoreani; viene celebrato nella sua terra natale per la sua forte lealtà e coraggio. La razza Jindo è stata riconosciuta dallo United Kennel Club il 1º gennaio 1998[1] e dalla Fédération Cynologique Internationale nel 2005.[2][3]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Non si hanno traccia scritta dell'origine del cane Jindo coreano. Le autorità concordano sul fatto che gli Jindo esistessero sull'isola di Jindo da molto tempo. Una teoria propone i Jindo come incroci con cani mongoli quando le forze mongole invasero la Corea intorno al XIII secolo.[4]

Oggi è una razza sono tutelata dalla legge coreana sulla protezione delle proprietà culturali.[5]

Nel 1962, il governo della Corea del Sud ha designato il Jindo come il 53° "tesoro naturale" (o tradotto come "monumento naturale") (천연 기념물; 天然 記念 物)[6] e ha approvato l'ordinanza sulla conservazione di Jindo. A causa dello status speciale della razza Jindo, è molto difficile esportare Jindo di razza al di fuori della Corea.[7] Gli Jindo hanno marciato nelle cerimonie di apertura dei Giochi olimpici estivi 1988 a Seoul, in Corea. Lo United Kennel Club ha riconosciuto l'Jindo il 1º gennaio 1998.

La Jindo Dogs Guild of Korea (in coreano: 한국 진돗개 조합), a partire dal 2008, rilascia certificati di purezza del cane Jindo coreano, che specifica il numero di registrazione della madre, il sesso e la data di nascita del cane, nonché l'indirizzo dell'allevatore e se il cane è di razza.[8]

La razza è apparsa per la prima volta in Occidente in Francia e da allora un piccolo numero è stato introdotto nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Nel 2016, c'erano solo due Jindo registrati negli Stati Uniti: uno nell'area di Los Angeles e uno a Seattle. Mentre c'erano 25 cani registrati nel Regno Unito.[9]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ United Kennel Club breed recognition. Archiviato il 3 giugno 2011 in Internet Archive.
  2. ^ FCI Breeds Nomenclature, su fci.be. URL consultato l'8 dicembre 2016.
  3. ^ "Jindo to host dog show to promote its own breed" press release by the Korean Culture and Information Service on September 25 2008, su korea.net.
  4. ^ "Jindo one step closer to prancing at American dog shows" press release by the Korean Culture and Information Service, su korea.net.
  5. ^ History of Jindo Dog from Jindo Dog Research and Testing Center Archiviato il 22 luglio 2011 in Internet Archive.
  6. ^ Jindo profile, Korean Cultural Heritage site
  7. ^ Dog fight: jingoism vs jindoism, su abc.net.au, 10 giugno 2008. URL consultato l'8 dicembre 2016.
  8. ^ (KO) 소년한국:, su 어린이의 창! 소년한국일보!, 8 giugno 2018. URL consultato il 18 novembre 2020.
  9. ^ Chew Valley Gazette, su chewvalleygazette.co.uk. URL consultato l'8 dicembre 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]