Insecure

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Insecure
Titolo originaleInsecure
PaeseStati Uniti d'America
Anno2016 – in produzione
Formatoserie TV
Generecommedia
Stagioni3
Episodi24
Durata30 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreIssa Rae, Larry Wilmore
Interpreti e personaggi
  • Issa Rae: Issa Dee
  • Yvonne Orji: Molly Carter
  • Lisa Joyce: Frieda
  • Jay Ellis: Lawrence Walker
  • Natasha Rothwell: Kelli
  • Amanda Seales: Tiffany DuBois
Doppiatori e personaggi
MusicheRaphael Saadiq
Produttore esecutivoIssa Rae, Prentice Penny, Michael Rotenberg, Melina Matsoukas, Dave Becky, Jonathan Berry
Casa di produzioneIssa Rae Productions, Penny for Your Thoughts Entertainment, 3 Arts Entertainment
Prima visione
Prima TV originale
Dal23 settembre 2016
Alin corso
Rete televisivaHBO
Distribuzione in italiano
Dal15 maggio 2017
Alin corso
DistributoreSky Atlantic (st. 1)
Sky Box Sets (st. 2)

Insecure è una serie televisiva comedy-drama statunitense basata in parte sull'acclamata web series di Issa Rae Awkward Black Girl.[1][2][3] La serie è stata trasmessa il 9 ottobre 2016.[4][5] È stata creata da Rae e Larry Wilmoe, ed ha debuttato online con il primo episodio rilasciato il 23 settembre 2016 sui servizi on demand HBO Now e HBO Go, prima di essere trasmesso settimanalmente su HBO dal 9 ottobre 2016. Il 14 novembre 2016 HBO ha rinnova la serie per una seconda stagione[6], composta sempre da 8 episodi, trasmessa il 23 luglio 2017.[7] L'8 agosto 2017, HBO ha rinnovato la serie per una terza stagione,[8] che sarà trasmessa il 12 agosto 2018.

Fin dalla prima puntata, la serie ha ricevuto il consenso della critica.[9][10] Nel 2017, l'American Film Institute lo ha selezionato come uno dei primi 10 programmi televisivi dell'anno.[11] Per la sua performance in Insecure, Rae ha ottenuto due nomination ai Golden Globe come Miglior attrice in una serie commedia o musicale, nel 2017 e 2018, oltre a una nomination agli Emmy come Migliore attrice protagonista in una serie comica.[12]

In Italia, la serie viene trasmessa dal 15 maggio 2017 sul canale satellitare Sky Atlantic.[13]

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013, Rae ha iniziato a lavorare su un pilota per una serie comica (in cui avrebbe recitato) insieme a Larry Wilmore. La serie era progettata per raccontare le esperienze imbarazzanti di una moderna donna afro-americana; la coppia in fine ha optato per l'attuale titolo di Insecure.[14] HBO scelse il pilota all'inizio del 2015 e successivamente iniziarono la produzione.[5]

Alla sessione del 2016 della HBO della Television Critics Assocation, dove ha partecipato Rae, lo showrunner Prentice Penny e la produttrice esecutiva Melina Matsoukas, Rae ha spiegato che la serie esaminerà "la complessità dell''essere nero' e la realtà che non si può evitare quando si è neri." Rae ha anche dichiarato, per quanto riguarda la potenziale reazione mainstream alla serie: "Stiamo solo cercando di comunicare che con le persone di colore ci si può facilmente immedesimare. Non è una storia finta. Si tratta di persone normali che vivono la loro vita." Raphael Saadiq ha creato la musica per la prima stagione. Solange Knowles era la consulente musicale; è stata presentata a Rae da Matsoukas, che ha diretto il video musicale per la canzone di Knowles "Losing You".[15]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La prima stagione di otto episodi esplora le esperienze di una donna di colore dal punto delle due protagoniste femminili, Issa (Issa Rae) e Molly (Yvonne Orji), migliori amiche fin dai tempi dell'università a Stanford.[16] Hanno entrambe poco più di una ventina di anni, e stanno iniziando ad esplorare le esperienze di carriera e relazionali. Issa lavora in un istituto senza scopo di lucro che avvantaggia gli studenti di colore delle scuole medie. Inoltre, Issa ha una relazione a lungo termine con Lawrence (Jay Ellis). Molly è un avvocato aziendale di successo, ma ha difficoltà nel frequentare gli uomini. La serie esplora temi sociali e razziali che riguardano la vita del nero contemporaneo.[17]

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 8 2016 2017
Seconda stagione 8 2017 2018
Terza stagione 8 2018 2019[18]

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Issa Dee (stagione 1-in corso), interpretata da Issa Rae, doppiata da Alessia Amendola.
    Una donna di colore di 29 anni che lavora nell'organizzazione no-profit chiamata We Got Y'all.
  • Lawrence Walker (stagioni 1-2; ricorrente stagione 3),[19] interpretato da Jay Ellis, doppiato da Andrea Mete.
    Ex fidanzato di Issa.
  • Molly Carter (stagione 1-in corso), interpretata da Yvonne Orji, doppiata da Chiara Gioncardi.
    Migliore amica di Issa e avvocato.
  • Frieda (stagione 1-in corso), interpretata da Lisa Joyce, doppiata da Ludovica Bebi.
    Ex collega di Issa, direttrice dello studio per gli studenti di We Got Y'all.
  • Kelli (stagione 2-in corso; ricorrente stagione 1),[20] interpretata da Natasha Rothwell.
    Amica di Issa e contabile.
  • Tiffany DuBois (stagione 2-in corso; ricorrente stagione 1), interpretata da Amanda Seales.

Personaggi ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2016 la serie televisiva e i suoi attori sono stati nominati per alcuni premi di eventi importanti come African-American Film Critics Association (AAFCA), Golden Globe, Image Award, Vision Award e Gay and Lesbian Entertainment Critics Association.

Il totale dei premi vinti è 1 su 9 nomination, che comprende 1 premio per la serie televisiva.

  • 2016 - African-American Film Critics Association (AAFCA)
    • 4º posto nella Top 10 dei programmi televisivi
  • 2017 - Golden Globe
    • Nomination per la Miglior attrice protagonista in una serie televisiva - musicale o commedia a Issa Rae
  • 2017 - Image Award
    • Nomination per la Miglior commedia televisiva
    • Nomination per la Miglior attrice in una commedia televisiva a Issa Rae
    • Nomination per la Miglior attrice non protagonista in una commedia televisiva a Yvonne Orji
    • Nomination per la Migliore storia in una commedia televisiva a Issa Rae, Larry Wilmore e Prentince Penny
    • Nomination per la Miglior regia a Melina Matsoukas
  • 2017 - Vision Award
    • Nomination per la Miglior commedia televisiva
    • Nomination per la Miglior attrice protagonista in una commedia televisiva a Issa Rae
  • 2017 - Gay and Lesbian Entertainment Critics Association
    • Nomination per la Miglior commedia televisiva dell'anno

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) William Hughes, Issa Rae is still an Awkward Black Girl in the trailer for HBO’s Insecure, in TV Club. URL consultato il 23 luglio 2018.
  2. ^ (EN) WATCH: Issa Rae's 'Insecure' Trailer Is Everything 'Awkward Black Girl' Was But Better, in WaterCoolerConvos, 24 giugno 2016. URL consultato il 23 luglio 2018.
  3. ^ (EN) Lisa Respers France, CNN, Issa Rae's 'Insecure' may already be a hit, in CNN. URL consultato il 23 luglio 2018.
  4. ^ (EN) HBO sets premiere dates for 'Westworld' and more, in EW.com. URL consultato il 23 luglio 2018.
  5. ^ a b (EN) Nellie Andreeva, Issa Rae Comedy ‘Insecure’ Gets HBO Series Order, in Deadline, 15 ottobre 2015. URL consultato il 23 luglio 2018.
  6. ^ (EN) Nellie Andreeva, ‘Westworld’, ‘Divorce’ & ‘Insecure’ Renewed For Season 2 By HBO, in Deadline, 14 novembre 2016. URL consultato il 23 luglio 2018.
  7. ^ (EN) Issa Rae on Twitter, su Twitter. URL consultato il 23 luglio 2018.
  8. ^ (EN) Dee Lockett, Insecure Is Hella Renewed for Season Three, in Vulture. URL consultato il 30 luglio 2018.
  9. ^ (EN) Insecure: Season 1 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 30 luglio 2018.
  10. ^ (EN) Insecure: Season 2 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 30 luglio 2018.
  11. ^ (EN) AFI Awards, su Afi.com. URL consultato il 30 luglio 2018.
  12. ^ (EN) Issa Rae, su www.goldenglobes.com. URL consultato il 30 luglio 2018.
  13. ^ Programmazione Sky, su m.sky.it. URL consultato il 10 maggio 2017.
  14. ^ (EN) Issa Rae & Larry Wilmore To Create ‘Non-Prophet’ For HBO, in Vibe, 6 agosto 2013. URL consultato il 13 agosto 2018.
  15. ^ (EN) Brittany Spanos, 'Insecure' Creator Issa Rae Talks Drake, Maintaining 'Awkward'-Ness, in Rolling Stone, 6 ottobre 2016. URL consultato il 13 agosto 2018.
  16. ^ (EN) We Got Y'all, su wegotyall.com. URL consultato il 16 settembre 2018.
  17. ^ (EN) Liz Calvario, ‘Insecure’ Teaser: Issa Rae Is Torn Between Two Lovers In New HBO Comedy, in IndieWire, 26 agosto 2016. URL consultato il 16 settembre 2018.
  18. ^ AntonioGenna.net TELEFILM NEWS: servizi streaming, su Antoniogenna.net. URL consultato il 5 febbraio 2019.
  19. ^ (EN) 'Insecure's Jay Ellis Will Not Return To Season 3, Issa Rae Confirms, in Vibe, 23 luglio 2018. URL consultato il 7 ottobre 2018.
  20. ^ (EN) Nellie Andreeva, Natasha Rothwell Upped To Regular On ‘Insecure’, Will Develop Comedy For HBO, in Deadline, 17 novembre 2016. URL consultato il 7 ottobre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione