In the Shadows (The Rasmus)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
In the Shadows
In the Shadows.png
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaThe Rasmus
Tipo albumSingolo
Pubblicazione10 gennaio 2003
Durata4:18
Album di provenienzaDead Letters
GenereRock alternativo[1]
EtichettaPlayground Music Scandinavia
ProduttoreMikael Nord Andersson, Martin Hansen
Registrazionegiugno–dicembre 2002, Nord Studios, Stoccolma (Svezia)
FormatiCD, 12", 7", download digitale
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[2]
(vendite: 200 000+)
Dischi d'oroFinlandia Finlandia[3]
(vendite: 5 955+)
Germania Germania[4]
(vendite: 150 000+)
Svezia Svezia[5]
(vendite: 20 000+)
Svizzera Svizzera[6]
(vendite: 20 000+)
The Rasmus - cronologia
Singolo precedente
(2002)
Singolo successivo
(2003)

In the Shadows è un singolo del gruppo musicale finlandese The Rasmus, pubblicato il 10 gennaio 2003 come primo estratto dal quinto album in studio Dead Letters.[7]

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Per In the Shadows sono stati girati quattro videoclip differenti:

  • Crow, Versione europea: il video, girato nel 2003 a Stoccolma da Niklas Fronda e Fredrik Löfberg, vede il gruppo suonare il pezzo, mentre intorno a loro si sollevano decine di corvi. Alla fine i componenti si trasformano in piume nere.
  • Bandit, Versione finlandese: il video, girato nel 2003 a Helsinki, da Finn Andersson, vede il gruppo alle prese con una rapina in banca.
  • Mirror, Versione anglosassone: il video, girato nel 2004 a Bucarest da Philipp Stöltzl, è la storia di una cameriera in una casa di stile vittoriana, che assiste ad un concerto dei The Rasmus attraverso uno specchio.
  • Fourth Version, Quarta versione: mostra il gruppo che suona in una stanza semplice e simile a quella della versione "Crow".

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

CD singolo (Finlandia)
  1. In the Shadows – 4:18
  2. In the Shadows (Revamped) – 3:03
  3. First Day of My Life (Acoustic Demo) – 3:11
CD singolo (Germania)
  1. In the Shadows – 4:18
  2. Everything You Say – 2:46
CD maxi-singolo (Germania)
  1. In the Shadows – 4:18
  2. Everything You Say – 2:46
  3. Days – 4:10
  4. In the Shadows (Video)
12" (Italia)
  • Lato A
  1. In the Shadows – 4:18
  • Lato B
  1. In the Shadows (Revamped) – 3:03
7" (Regno Unito)
  • Lato A
  1. In the Shadows – 4:18
  • Lato B
  1. If You Ever – 3:48

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo
Altri musicisti
Produzione

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2003/04) Posizione
massima
Australia[8] 23
Austria[8] 2
Belgio (Fiandre)[8] 6
Belgio (Vallonia)[8] 4
Danimarca[8] 6
Finlandia[8] 1
Francia[8] 6
Germania[8] 1
Irlanda[9] 7
Italia[8] 2
Nuova Zelanda[8] 1
Paesi Bassi[8] 6
Polonia[10] 1
Regno Unito[11] 3
Svezia[8] 2
Svizzera[8] 2
Ungheria[12] 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Jason MacNeil, Dead Letters, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 26 maggio 2018.
  2. ^ (EN) Rasmus, In The Shadows, British Phonographic Industry. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  3. ^ (FI) The Rasmus, International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  4. ^ (DE) Gold-/Platin-Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato il 4 marzo 2018.
  5. ^ (SV) Certifications 2003 (PDF), International Federation of the Phonographic Industry. URL consultato il 27 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  6. ^ (DE) Edelmetall, Schweizer Hitparade. URL consultato il 10 febbraio 2018.
  7. ^ (EN) Events, The Rasmus. URL consultato il 10 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 24 gennaio 2003).
  8. ^ a b c d e f g h i j k l m (NL) The Rasmus - In The Shadows, Ultratop. URL consultato l'8 febbraio 2018.
  9. ^ (EN) In The Shadows, su irishcharts.ie. URL consultato l'8 febbraio 2018.
  10. ^ (PL) Poland, Nielsen Music Control. URL consultato l'8 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 25 giugno 2007).
  11. ^ (EN) Official Singles Chart Top 100: 11 April 2004 - 17 April 2004, Official Charts Company. URL consultato l'8 febbraio 2018.
  12. ^ (HU) Rádiós Top 40 játszási lista, Hivatalos magyar slágerlisták. URL consultato l'8 febbraio 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock