Il trionfo dell'amore (film 2001)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il trionfo dell'amore
Titolo originale The Triumph of Love
Lingua originale Inglese e Francese
Paese di produzione Italia, Gran Bretagna
Anno 2001
Durata 112 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85 : 1
Genere commedia, sentimentale
Regia Clare Peploe
Soggetto commedia di Marivaux
Sceneggiatura Clare Peploe, Marilyn Goldin, Bernardo Bertolucci
Produttore Bernardo Bertolucci
Produttore esecutivo Massimo Cortesi, Oliver Huzly, Reinhard Klooss, Stephan Mallmann, Kai May, Thomas Schühly, Jeremy Thomas
Distribuzione (Italia) Medusa Film
Fotografia Fabio Cianchetti
Montaggio Jacopo Quadri
Effetti speciali Rip Hampton O'Neil
Musiche Jason Osborn
Scenografia Ben van Os
Costumi Metka Kosak
Trucco Mirella Ginnoto, Carla Indoni, Francesco Nardi, Maurizio Silvi
Interpreti e personaggi

Il trionfo dell'amore è un film romantico del 2001, basato sulla commedia di Marivaux Il trionfo dell'amore (1732), diretto da Clare Peploe, prodotto da suo marito Bernardo Bertolucci, e interpretato da Mira Sorvino e Ben Kingsley. È stato realizzato anche un musical della commedia.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

In una nazione non identificata nell'Europa del XVIII secolo, la figlia di un usurpatore (Mira Sorvino) ha ereditato il trono e si sente colpevole dei crimini della sua famiglia. Apprende che esiste un erede legittimo, Agis (Jay Rodan), ma gli si è insegnato a detestarla e a respingere tutto l'amore. Lei si innamora a prima vista di lui, ma lui è mantenuto nell'isolamento da un fratello (Ben Kingsley) e una sorella (Fiona Shaw) per proteggerlo da lei. Per avvicinarsi abbastanza ad Agis, lei deve imbarcarsi in una serie di travestimenti, inganni, e seduzioni.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema