Il testamento (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il testamento
Titolo originale The Testament
Autore John Grisham
1ª ed. originale 1999
1ª ed. italiana 1999
Genere Romanzo
Sottogenere Legal thriller
Lingua originale inglese

Il testamento (The Testament) è un romanzo di John Grisham, pubblicato nel 1999. Narra la storia della contesa giuridica tra gli eredi di un grosso lascito testamentario, in particolare dell'avvocato di una degli eredi.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Troy Phelan: ricco industriale, autore del testamento
  • Josh Stafford: avvocato di Troy
  • Nate O'Riley: avvocato, collega di Josh
  • Rachel Lane Porter: figlia di Troy
  • Jevy: guida di Nate nel Pantanal

Personaggi secondari[modifica | modifica wikitesto]

  • Welly: timoniere di Nate nel Pantanal
  • Valdir Ruiz: avvocato brasiliano
  • Troy "TJ" Phelan: figlio di Troy
  • Rex Phelan: figlio di Troy
  • Libbigail Jeter: figlia di Troy
  • Mary Ross Jackman: figlia di Troy
  • Geena Strong: figlia di Troy
  • Ramble Phelan: figlio di Troy
  • Malcolm Snead: assistente di Troy

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Troy Phelan, ricco industriale, si suicida subito dopo aver scritto il suo ultimo testamento, in cui disereda tutti i suoi figli lasciando l'intero patrimonio a Rachel, una figlia illegittima fino ad allora sconosciuta. Josh, il suo avvocato, incarica il collega Nate di partire per il Brasile alla ricerca della donna, che lavora come missionaria tra gli indios. Il lungo viaggio nella natura selvaggia del Pantanal e l'incontro con Rachel serviranno a Nate a dimenticare il suo passato fatto di alcol e droga, a farlo riconciliare con i suoi familiari e con sé stesso. Nel frattempo gli altri eredi, dissoluti e indebitati, contestano il testamento in base all'assenza dell'unica beneficiaria. Tornato in Brasile per cercare di concludere un accordo, Nate scopre che lei è morta, ma ha lasciato a sua volta un testamento che lo lascia a dirigere un fondo di beneficenza.

Note stilistiche[modifica | modifica wikitesto]

I primi due capitoli del romanzo sono narrati in prima persona dal punto di vista di Troy Phelan. Dall'inizio del terzo capitolo, con la morte di Troy, la narrazione passa in terza persona.

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura