Il re dei torti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il re dei torti
Titolo originale The King of Torts
Autore John Grisham
1ª ed. originale 2003
1ª ed. italiana aprile 2003 (Omnibus)
Genere Romanzo
Sottogenere Legal thriller
Lingua originale inglese

Il re dei torti (The King of Torts) è un romanzo di John Grisham, pubblicato in Italia nel 2003.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un giovane avvocato, Clay Carter, insoddisfatto del suo lavoro all'Ufficio del gratuito patrocinio e della sua vita sentimentale, accetta la proposta di una misteriosa persona che lavora per una potente ditta farmaceutica: un compenso milionario per lui e per i familiari delle vittime di alcuni omicidi su cui stava lavorando, in cambio del silenzio sulla vera causa che ha scatenato la tragedia. Clay accetta,e svolge bene il compito affidatogli. Il misterioso interlocutore gli propone allora di dare luogo ad una class action contro un colosso farmaceutico concorrente,colpevole di avere immesso sul mercato un farmaco dai gravi effetti collaterali non dichiarati.Questa volta l'affare è molto più grosso e Clay si sente in una botte di ferro grazie a informazioni riservate che gli vengono fornite allo scopo.Quindi,nonostante possa già definirsi ricco,Clay si butta a capofitto nell'impresa,invogliato dalla frequentazione di aerei privati e yacht di altri avvocati,specialisti nell'arricchirsi oltre misura ai danni di industrie colpevoli di prodotti difettosi.Diventa "il re dei torti" e inizia per lui una nuova vita, assaporando il successo e arrivando a possedere a sua volta un jet privato. Ma gli eventi ben presto gli presentano il conto...

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura