Ichikawa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ichikawa
città
市川市
Ichikawa – Bandiera
Ichikawa – Veduta
Localizzazione
StatoGiappone Giappone
RegioneKantō
PrefetturaFlag of Chiba Prefecture.svg Chiba
SottoprefetturaNon presente
DistrettoNon presente
Territorio
Coordinate35°45′N 139°55′E / 35.75°N 139.916667°E35.75; 139.916667 (Ichikawa)Coordinate: 35°45′N 139°55′E / 35.75°N 139.916667°E35.75; 139.916667 (Ichikawa)
Superficie57,46 km²
Abitanti470 074 (1-10-2007)
Densità8 180,89 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale12203-3
Fuso orarioUTC+9
Cartografia
Mappa di localizzazione: Giappone
Ichikawa
Ichikawa
Ichikawa – Mappa
Sito istituzionale

Ichikawa è una città giapponese della prefettura di Chiba.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'area circostante l'odierna Ichikawa è stata abitata fin dal periodo paleolitico. Gli archeologi hanno rinvenuto utensili in pietra databili a circa 30 000 anni fa. Numerosi sambaquì del periodo Jōmon, e centinaia di tumuli sepolcrali del periodo Kofun (250-538 d.C.) sono stati scoperti in varie località intorno a Ichikawa. Durante il periodo Nara, Ichikawa è stata la capitale della provincia di Shimōsa e viene menzionata nel Man'yōshū. Durante il periodo Heian (794-1185), fu il centro della ribellione di Taira no Masakado contro il governo centrale di Kyoto.[1] Durante il periodo Sengoku, fu il luogo dell'importante battaglia di Kōnodai (1538) tra il clan Satomi e il Tardo clan Hōjō.

Nella storia più recente, l'area è stata il luogo di alcune battaglie minori durante la guerra Boshin del rinnovamento Meiji e fu proposta come possibile sito per la nuova Dieta nazionale del Giappone dal nobile Katsu Kaishū (1823–1899), che aveva immaginato di costruire una struttura sul fiume Edo simile al Parlamento di Londra sul Tamigi. La cittadina di Ichikawa venne istituita ufficialmente nel 1889. Il 3 novembre 1934 si fuse con le cittadine confinanti di Yawata, Nakayama e il villaggio di Kokubun per formare la città di Ichikawa. La città si espanse con l'annessione del villaggio di Okashiwa il 3 novembre 1949, della cittadina di Gyotoku il 31 marzo 1955 e di quella di Minami-Gyotoku il 1º ottobre 1956.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Louis Frédéric, Taira no Masakado, in Japan Encyclopedia, Harvard University Press, 2002, p. 926, ISBN 978-0-674-01753-5.
  2. ^ (ID) Medan Menjalin Hubungan Kota Kembar Keempat, su pemkomedan.go.id (archiviato dall'url originale il 23 aprile 2007).
  3. ^ Leshan City 楽山市, su city.ichikawa.chiba.jp (archiviato dall'url originale il 28 agosto 2009).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN252618345 · NDL (ENJA00284935 · WorldCat Identities (ENviaf-252618345
Giappone Portale Giappone: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Giappone