IBM Lotus SmartSuite

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
IBM Lotus SmartSuite
software
GenereSoftware di produttività personale
SviluppatoreIBM
Data prima versione1992
Ultima versione9.8.61 Fixpack 6 (2008)
Sistema operativoMicrosoft Windows
Linux
LicenzaEULA
(licenza non libera)
Sito webwww.ibm.com

IBM Lotus SmartSuite è un software di produttività personale prodotto dal gruppo di sviluppatori IBM e Lotus Software. IBM ha acquistato Lotus nel 1995 e la prima versione fu per il sistema operativo IBM OS/2.

Applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Ecco il contenuto della SmartSuite per Microsoft Windows:

Molti programmi della Lotus SmartSuite possono interagire (lettura/scrittura) con file creati con Microsoft Office, solo in versione 97/2003, non compatibile con il nuovo formato di Office 2007 e successivi. La suite Microsoft, invece, non legge la maggior parte dei tipi di file di smartsuite, solo i formati più diffusi della suite Lotus (ad esempio l'estensione .htm divenuta lo standard per le pagine web).

SmartSuite supporta, dalla versione 9.8.1 e migliorata con degli aggiornamenti successivi , Windows 2000 e Windows XP; la suite non è ufficialmente supportata da IBM per Windows Vista (e non intende produrre versioni specifiche), ma funziona sia su Windows Vista che Windows 7 con piccoli problemi dovuti a Windows Aero, su tutte le versioni successive non è supportata ma funziona perfettamente (funziona meglio su Windows 8, 8.1 e Windows 10, in quanto non usano Windows Aero) sia sulle versioni a 32 bit e a 64 bit. Prima di installare la SmartSuite, fare una copia di backup della cartella Fonts presente su C:\windows. Eseguire come amministratore il file setup.exe (la suite deve essere installata da CD non superiore a 800 mb oppure da chiavetta usb con una partizione sempre da 800 mb). Una volta terminata l'installazione, non riavviare e sostituire tutti i caratteri (Fonts) presenti nella cartella Fonts presente su c:\windows\fonts con quelli di cui avete fatto la copia. Attenzione: una volta installati i programmi, non avviare i programmi con la modalità XP compatibile.

Nel 2007 IBM ha lanciato una nuova suite per l'ufficio: Lotus Symphony, i cui sorgenti sono poi confluiti nel pacchetto opensource Apache OpenOffice.

Compatibilità[modifica | modifica wikitesto]

Ufficialmente supportati: Windows 95, Windows 98 / 98se, Windows ME, Windows NT 4.0, Windows 2000, Windows XP.

Non ufficialmente supportati ma pienamente compatibili: Windows Vista, Windows 7, Windows 8, Windows 8.1, Windows 10, Windows 11.

Cronologia[modifica | modifica wikitesto]

Microsoft Windows[modifica | modifica wikitesto]

  • 1994 — 2.1 (Ami Pro 3.0, 1-2-3 4.0, Freelance Graphics 2.0, Approach 2.0 e Organizer 1.1)
  • SmartSuite 3.1 (Windows 3.11) — (Lotus 1-2-3 vers. 5, Approach 3.0, Ami Pro 3.1, Freelance Graphics 2.1, Organizer 2.1, ScreenCam 1.1).
  • 1996 — SmartSuite 97 — Windows 95 e Windows NT 4.0 (1-2-3 97, Word Pro 97, Approach 97, Freelance Graphics 97, Organizer 97, ScreenCam 4.0 e SmartCenter)
  • 1999 — SmartSuite Millennium Edition (9.5) — (Organizer 5.0, Fastsite release 2, WordPro Millennium Edition, 1-2-3 Millennium Edition, Freelance Graphics Millennium Edition, Approach Millennium Edition, SmartCenter e ScreenCam).
  • ottobre 2002: versione SmartSuite Millennium Edition 9.8.0
  • 2003 uscita della versione 9.8.1
  • ottobre 2004: è uscita l'ultima versione la 9.8.2
  • dal 2005 al 2008: Sono uscite varie patch, il Fixpack 3 pubblicato nell'ottobre 2005, il Fixpack 4 nell'ottobre 2006, il Fixpack 5 2007 e l'ultimo è il Fixpack 6 2008.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica