Hamtaro: Ritorno all'Arcobaleno

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hamtaro: Ritorno all'Arcobaleno
Sviluppo AlphaDream
Pubblicazione Nintendo
Data di pubblicazione Flag of Japan.svg 23 maggio 2003

PAL 29 ottobre 2004

Genere Avventura
Piattaforma Game Boy Advance
Supporto Cartuccia

Hamtaro: Ritorno all'Arcobaleno (とっとこハム太郎4 にじいろ大行進でちゅ Tottoko Hamtaro 4: Nijiiro Daikoushin Dechu?), spesso conosciuto col suo titolo inglese Hamtaro: Rainbow Rescue, è un videogioco sviluppato da AlphaDream per il Game Boy Advance. Il gioco è il sequel di Hamtaro: Ham-Hams Unite! e di Hamtaro: Ham-Ham Heartbreak. Il gioco è stato rilasciato in Giappone ed Europa (anche se è stato mal distribuito in alcuni paesi facendo sì che il gioco sia abbastanza raro[1]). Il gioco doveva uscire anche in Nord America, anche se lì non fu mai distribuito[1]. Questo videogame è basato sui manga di Hamtaro, ideati dal disegnatore giapponese Ritsuko Kawai.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Un giorno il criceto Bijou, mentre giocava fuori, vede un grande arcobaleno. Purtroppo l' arcobaleno sparisce e il Principe Arcolino cade a terra. Il Principe racconta agli Ham-Ham che può creare arcobaleni grazie al suo ombrello. Arcolino prova a fare un arcobaleno davanti agli increduli Ham-Ham, anche se i colori dal suo ombrello se ne sono andati ... Ora tocca ad Hamtaro e a tutti gli Ham-Ham a viaggiare in diversi luoghi per collezionare oggetti di ciascun colore dell' arcobaleno (rosso, arancione, giallo, verde, azzurro, indaco e viola). Una volta recuperati tutti gli oggetti, Arcolino riuscirà a creare un arcobaleno e quindi a tornare a casa.

Gameplay[modifica | modifica sorgente]

Per raggiungere i colori è necessario completare alcuni minigiochi. I giocatori avranno bisogno di specifici Ham-Ham nella loro squadra per completarli. Ad esempio Tigra può cavalcare piccioni e Bijou potrà collezionare petali che cadono. Oltre agli Ham-Ham il gioco contiene altri personaggi mai apparsi nelle anime inglesi. Le aree del gioco sono 11, di cui 7 sono destinate alla ricerca dei colori e dei relativi oggetti: Cima Sole, arancia, colore arancione; Ranch dei Fiori, petalo di girasole, colore giallo; Scuola Quadrifoglio, quadrifoglio, colore verde; Parco Ticky-Ticky, piuma dell'uccello blu, colore azzurro; Fantafiera, coppetta di gelato, colore rosso; Costa Lucente, conchiglia, colore indaco; Palazzo Hamstero, sfera di cristallo, colore viola. Le altre 4 aree sono la Club House, Arcobalandia e le due aree segrete, Parco Onda e Sentiero Ghianda.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

I personaggi giocabili sono 13, e includono Hamtaro, Bijou, Ghiotto, Boss, Panda, Damerino, Tricky, Tantasà, Caplin, Tigro, Tigra, Timidy e Sciarpina. Nel gioco sono presenti anche Jingle e Ronfo, non giocabili.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Hamtaro: Rainbow Rescue
videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi