Grace Kelly (singolo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Grace Kelly
MikaGraceKellyVideo.jpg
Screenshot tratto dal videoclip del brano
ArtistaMika
Tipo albumSingolo
Pubblicazione29 gennaio 2007Europa
Durata3:09
Album di provenienzaLife in Cartoon Motion
GenereGlam rock
EtichettaIsland Records
ProduttoreGreg Wells
Registrazione2006
Certificazioni
Dischi d'argentoRegno Unito Regno Unito[1]
(Vendite: 200.000+)
Dischi d'oroNuova Zelanda Nuova Zelanda[2]

(Vendite: 5.000+)
Svizzera Svizzera[3]
(Vendite: 15.000+)

Stati Uniti Stati Uniti[4]
(Vendite: 500.000+)
Dischi di platinoAustralia Australia[5]
(Vendite: 70.000+) Italia Italia[6]
(vendite: 35 500+)
Mika - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
(2007)

Grace Kelly è il primo singolo del cantante libanese Mika, pubblicato il 29 gennaio 2007, tratto dall'album Life in Cartoon Motion. Il brano ha ottenuto un successo globale, specialmente nel Regno Unito dove è rimasto al primo posto in classifica di vendite per cinque settimane.

L'uso virtuosistico del registro di falsetto nella canzone ricordano per alcuni la voce di Freddie Mercury a cui Mika è stato paragonato[7] e che è citato apertamente nel testo della canzone (le parole "So I tried a little Freddie" sono seguite da un breve saggio di sovrincisione vocale di cui Mercury era maestro). Il brano musicale è stato inoltre utilizzato in due episodi della serie televisiva Ugly Betty.

Il titolo della canzone si riconduce al personaggio di Grace Kelly, attrice teatrale e cinematografica americana divenuta Principessa di Monaco; il significato della canzone è infatti una bonaria presa in giro ai cantanti che cercano di cambiare stile solo per diventare famosi. Il cantante ha reso noto che ha scritto questa canzone come protesta verso le case discografiche che avevano rifiutato i suoi lavori e gli avevano proposto di crearsi un'immagine a lui non gradita.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il video di Grace Kelly è stato diretto da Sophie Muller ed è ambientato in un appartamento. Girato nel novembre del 2006, è stato trasmesso per la prima volta dalle TV musicali nel gennaio 2007. Co-protagonista del video insieme a Mika è Holly Muller, figlia della regista.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Australian/Canadian CD single

  1. Grace Kelly – 3:08
  2. Grace Kelly (Linus Loves Radio Edit) – 3:20
  3. Over My Shoulder – 4:44
  4. Grace Kelly - video

CD single

  1. Grace Kelly – 3:08
  2. Grace Kelly (Linus Loves Radio Edit) – 3:20
  3. Over My Shoulder – 4:44

7" vinyl

  1. Grace Kelly – 3:07
  2. Satellite – 4:15

12" vinyl

  1. Grace Kelly (Linus Loves Full Vocal Remix) – 6:46
  2. Grace Kelly (Linus Loves Dub Remix) – 6:40
  3. Grace Kelly (Tom Neville Full Vocal Remix) – 6:48
  4. Grace Kelly (Tom Neville Dub Remix) – 7:08

Andamento nella classifica italiana[modifica | modifica wikitesto]

FIMI Top20 Singoli[8]
Settimana 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22
Posizione 1 3 5 6 4 5 3 8 4 2 9 5 8 13 17 - 21 17 - - 34 17

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2007) Massima
posizione
Australia[9] 2
Austria[9] 3
Belgio[9] 2
Brasile[10] 36
Bulgaria (radio)[11] 1
Canada[12] 3
Croazia[13] 1
Repubblica Ceca[14] 4
Danimarca[15] 1
Paesi Bassi[9] 2
Estonia[16] 7
Finlandia[9] 5
Germania[9] 4
Irlanda[9] 1
Italia[17] 1
Ungheria[18] 9
Giappone (radio)[19] 3
Lettonia (radio)[20] 2
Lussemburgo[21] 1
Nuova Zelanda[9] 2
Norvegia[9] 1
Portogallo[22] 8
Polonia[23] 16
Sudafrica[24] 2
Spagna[25] 6
Slovacchia[26] 4
Svezia[27] 4
Svizzera[9] 2
Regno Unito[9] 1
Stati Uniti[9][28] 57
Stati Uniti (Pop)[28] 54
Stati Uniti (Adult)[28] 27
Venezuela[29] 9

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ BPI Awards, BPI. URL consultato il 19 febbraio 2013.
  2. ^ Latest Gold / Platinum Singles, Radioscope.net.nz. URL consultato il 19 febbraio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 luglio 2011).
  3. ^ Awards > Mika, Swisscharts.com. URL consultato il 19 febbraio 2013.
  4. ^ Gold & Platinum Searchable Database, RIAA. URL consultato il 19 febbraio 2013.
  5. ^ Accreditations - 2007 Singles, ARIA. URL consultato il 19 febbraio 2013.
  6. ^ LE CIFRE DI VENDITA - 2007 (PDF), Musica e Dischi, p. 8. (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  7. ^ BBC News – "Sound of 2007: Mika"
  8. ^ italiancharts.com - Mika - Grace Kelly
  9. ^ a b c d e f g h i j k l "Grace Kelly - chart positions". MusicSquare. Ultimo accesso: 5 aprile 2007.
  10. ^ Hot100Brasil "Brazilian Singles Chart"
  11. ^ Mika in Bulgarian Charts[collegamento interrotto]
  12. ^ Canadian Singles Chart — Jam.canoe.ca Archiviato il 7 febbraio 2005 in Internet Archive.
  13. ^ Croatia Singles Chart
  14. ^ Čns Ifpi
  15. ^ Hitlisten - De bedste artikler på nettet
  16. ^ Estonia Singles Chart "Estonia Singles Chart"
  17. ^ FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana
  18. ^ Hungary Singles Chart "Hungary Singles Chart"
  19. ^ Tokyo Hot 100 "81.3 FM J-WAVE: Tokyo Hot 100"
  20. ^ Latvian Airplay Top 01.04.2007. — lanet.lv
  21. ^ Luxemburg Singles Chart "Luxemburg Singles Chart"
  22. ^ Portuguese Top 50 "Portuguese Top 50"
  23. ^ Polish Top 50 "Polish Top 50"
  24. ^ South Africa Airplay Chart "5 FM Top 40" Archiviato il 27 settembre 2006 in Internet Archive.
  25. ^ Spain Singles Chart "Spain Singles Chart"
  26. ^ Slovakia Singles Chart "Slovakia Singles Chart"
  27. ^ Swedish Singles Chart, su sr.se. URL consultato il 28 aprile 2007.
  28. ^ a b c "Mika- Artist Chart History". All Music Guide. Ultimo accesso: 5 aprile 2007.
  29. ^ "Top 20 Hit Parade of Venezuela" Archiviato il 22 giugno 2007 in Internet Archive.. 21 aprile 2007. Ultimo accesso: 20 aprile 2007.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Primo posto in classifica Successore G-clef.svg
Meravigliosa creatura - Gianna Nannini 12 marzo 2007 La paranza - Daniele Silvestri I
Ti regalerò una rosa - Simone Cristicchi 2 aprile 2007 Everything - Michael Bublé II

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica