Governatorato del Caucaso sud-occidentale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Governatorato del Caucaso)
Jump to navigation Jump to search
Adjaristan
Adjaristan – Bandiera
Dati amministrativi
Nome completoGovernatorato del Caucaso sud-occidentale
Nome ufficialeCenubî Garbi Kafkas Hükümet-i Cumhuriyesi
Lingue ufficialiTurco, armeno
CapitaleKars
Dipendente daImpero ottomano (fino al 30 ottobre 1918)
Politica
Forma di StatoRepubblica (dal 1º dicembre 1918)
Forma di governoAmministrazione militare (fino al 1º dicembre 1918)
PresidenteCihangiroğlu İbrahim Bey
Nascita15 aprile 1918 con Cihangiroğlu İbrahim Bey
Causaprima guerra mondiale, invasione turca
Fine19 aprile 1919 con Cihangiroğlu İbrahim Bey
CausaOccupazione militare britannica
Territorio e popolazione
Bacino geograficoCaucaso
Economia
ValutaLira turca
Religione e società
Religioni preminentiIslamismo
Evoluzione storica
Preceduto daRepubblica Federale Democratica Transcaucasica
Succeduto daOccupazione militare britannica

Il governatorato del Caucaso sud-occidentale (in turco: Güneydoğulu Kafkasya Cumhuriyeti) era uno Stato fantoccio dell'Impero ottomano, creato dopo l'invasione turca dell'Amministrazione dell'Armenia occidentale e l'avanzata nella Repubblica Federale Democratica Transcaucasica, nei territori ex-russi, in cui rappresentò l'occupazione militare turca.

Dopo il trattato di Batumi del 4 giugno, che segnò la pace tra Impero ottomano e Repubblica Democratica di Armenia (erede della Transcaucasia), il governatorato ottenne confini definiti. Con l'Armistizio di Mudros del 30 ottobre, l'assemblea del governatorato rifiutò di accondiscendere ai patti anglo-turchi che ne prevedevano l'annessione all'Armenia, ed il 1º dicembre si proclamò Repubblica indipendente. Il 19 aprile 1919 il territorio venne occupato militarmente da reparti britannici comandati da sir Somerset Arthur Gough-Calthorpe, e mantenuto sotto tale occupazione fino al 7 luglio 1920, quando fu ceduto all'Armenia. Durante la guerra turco-armena venne nuovamente occupato dai turchi della Repubblica di Turchia. Col trattato di Kars del 16 maggio 1921 il territorio passava alla RSS Georgiana nell'Unione Sovietica.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]