Giovanni Enrico di Lussemburgo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovanni Enrico di Lussemburgo

Giovanni Enrico di Lussemburgo, (in ceco: Jan Jindřich, in tedesco: Johann Heinrich), (Mělník, 12 febbraio 1322Brno, 12 novembre 1375), è stato un Margravio di Moravia.

Stendardo di Giovanni Enrico di Lussemburgo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Fu il terzo figlio sopravvissuto della regina Elisabetta di Boemia e del re Giovanni I di Boemia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1330 sposò Margherita detta Maultasch, ereditiera del duca Enrico di Carinzia.

Ma, dopo aver divorziato da questa prima moglie, nel 1349 si risposò con Margherita di Troppau, figlia del duca Nicola II di Troppau. Da lei ebbe numerosi figli, tra i quali si distinse il maggiore, Jobst di Moravia, che divenne margravio dopo il padre.

Morta la seconda moglie, nel 1364 sposò Margherita d'Asburgo, figlia del duca d'Austria Alberto II lo Sciancato.

Infine nel 1366/1367 si sposò per l'ultima volta con Elisabetta di Öttingen.

Controllo di autoritàVIAF (EN81311623 · GND (DE137070292
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie