Chiesa di San Tommaso (Brno)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Chiesa di San Tommaso
Kostel svatého Tomáše apoštola
Brno - Kostel sv. Tomáše, místodžitelský palác a alegorická postava spravedlnosti.jpg
StatoRep. Ceca Rep. Ceca
RegioneMoravia Meridionale
LocalitàBrno
ReligioneCattolicesimo
TitolareSan Tommaso Apostolo
Diocesi Brno
Consacrazione13 marzo 1356
Stile architettonicoGotico e Barocco
Inizio costruzione1352, rifatta nel 1662
Completamento1668
Sito webSito ufficiale

Coordinate: 49°11′52.59″N 16°36′27.16″E / 49.197942°N 16.607544°E49.197942; 16.607544

La chiesa di San Tommaso, in ceco Kostel svatého Tomáše apoštola (in origine chiesa di San Tommaso e dell'Annunciata, in ceco Kostel Zvěstování Panny Marie a svatého Tomáše apoštola) è un antico monastero agostiniano, che sorge a Brno, in Repubblica Ceca.

Storia e architettura[modifica | modifica wikitesto]

La facciata barocca.
Il coro ancora gotico.

Gli agostiniani arrivarono in città nel 1346 e Giovanni Enrico di Lussemburgo, Mangravio della Moravia, inizia la costruzione del loro monastero nel 1352, in prossimità delle mura medievali. Successivamente, con l'ampliamento della cinta muraria, l'abbazia entra nel tessuto cittadino. Il 13 marzo del 1356 la chiesa venne consacrata da Jan Očko z Vlašimi, vescovo di Olomouc, alla presenza del re Carlo IV di Lussemburgo. Giovanni Enrico, suo figlio Jobst di Moravia e la sua seconda consorte Margherita di Opava, sono inumati nella chiesa[1].

Nel 1650 vi viene fondata una Scuola di musica che acquisterà rapidamente prestigio e ricchezza. Con la guerra dei trent'anni, l'edificio venne gravemente danneggiato dagli svedesi, tanto che fra il 1662 e il 1668 la chiesa abbaziale venne ricostruita [2] in forme barocche e dotata di sontuosi arredi. Fra il 1732 e il 1752 l'architetto Mořic Grimm, già attivo nella cattedrale, rifece tutti gli edifici conventuali.

Nel 1782 l'imperatore Giuseppe II d'Asburgo-Lorena abolì il monastero, gli edifici vennero destinati a usi governativi e la chiesa trasformata in semplice parrocchiale. I monaci vennero inviati l'anno seguente al monastero di Staré Brno, che da allora prese in nome di "abbazia di San Tommaso".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (CS) Sito ufficiale
  2. ^ "Le Repubbliche Ceca e Slovacca", Guida TCI, 1995, pag. 83

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]