Giovani aquile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Giovani aquile
Titolo originale Flyboys
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA, Francia
Anno 2006
Durata 139 min
Colore Colore
Audio Sonoro
Genere azione, guerra
Regia Tony Bill
Soggetto Blake T. Evans
Produttore Ingenious Film Partners e Electric Entertainment
Fotografia Henry Braham
Montaggio Chris Blunden, Ron Rosen
Musiche Trevor Rabin
Scenografia Charles Wood
Costumi Nic Ede
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Giovani aquile (Flyboys) è un film del 2006 diretto da Tony Bill, con James Franco, Martin Henderson e Jean Reno. Il film, ispirato ad una storia vera, è ambientato nel periodo della Prima guerra mondiale, sul fronte occidentale, e descrive le gesta della Squadriglia Lafayette contro le truppe tedesche.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

1916: la Prima Guerra Mondiale continuava a provocare il caos in tutta Europa ormai da due anni, oltre 9 milioni di persone sarebbero morte. Anche se gli aerei erano stati inventati solo di recente, essi vennero velocemente adattati a macchine da guerra. Le potenze alleate, Francia e Inghilterra, combattevano una guerra di trincea contro la Germania; la Grande Guerra continuava. Gli USA continuavano a dichiarare la loro neutralità ed il loro isolazionismo, ma senza il loro aiuto la Francia era destinata ad essere sconfitta. Molti giovani statunitensi sentivano il dovere di dare il proprio contributo alla Francia e decisero di arruolarsi volontari per appoggiare gli alleati, così un gruppo di loro si unì nella squadriglia francese Lafayette (composta da americani) come piloti di aeroplani, comandati dal Capitano dell’ Aeronautica Francese George Thenault (interpretato da Jean Reno). Venne scelto il nome Lafayette in onore e in riconoscenza al Generale francese Lafayette. Alcuni di loro sognavano di diventare degli eroi, altri volevano scappare da una spiacevole realtà. In 2 mesi furono addestrati a volare, a sparare e gli vennero insegnate le principali tattiche di combattimento. I piloti americani saranno mal sopportati dai loro colleghi aviatori francesi, ma con il tempo conquisteranno il loro rispetto imparando a pilotare i biplani francesi e ingaggiando spettacolari duelli contro gli aerei tedeschi. Cominciarono i combattimenti e la squadriglia Lafayette si scontrava con i ben più equipaggiati aerei tedeschi. Nel film si intrecciano le storie personali di ciascuno di loro; c’è Blaine Rawlings (James Franco), un ex proprietario terriero che si unisce alla squadriglia perché costretto ad abbandonare la sua città; William Jensen (Philip Winchester), figlio di un ufficiale della cavalleria; Briggs Lowry (Tyler Labine), spinto a partire in guerra dal padre facoltoso; Eugene Skinner (Abdul Salis), un pugile di colore che si è unito alle forze francesi in segno di gratitudine verso un paese che si è dimostrato tollerante con coloro che in America venivano considerati ancora schiavi. Non mancherà la storia d’amore tra Blaine Rawlings (James Franco) e una giovane ragazza, Lucienne (Jennifer Decker) rimasta sola nella campagna francese a crescere i figli del fratello morto. Rawlings si dimostra forte e coraggioso nel portarla in salvo dai tedeschi, ma anche dolce e romantico per conquistarla. Le battaglie della squadriglia Lafayette continueranno fino al termine del conflitto, dopo il quale, Jensen continuerà a volare per tutto il resto della guerra, Skinner entrerà a far parte delle US Force e quando tornerà negli Stati Uniti diventerà uno dei primi piloti dell’ US Airmail Service; Beagle rimarrà in Europa e sposerà una donna italiana; Rawling tornerà a Parigi, ma non riuscirà mai più a ritrovare la fidanzata Lucienne, quindi, tornato nel Texas, costruirà uno dei più grandi ranches dello stato.

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Negli Stati Uniti il film ha fatto registrare al botteghino un incasso di $9.946.969.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema