Henry Braham

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Henry Braham (Inghilterra, 30 ottobre 1965) è un direttore della fotografia inglese. È conosciuto principalmente per: La bussola d'oro (2007), Guardiani della Galassia Vol. 2 (2017) e The Legend of Tarzan (2016).

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1998 entra a far parte come membro nella British Society of Cinematographers (BSC) in seguito divenne uno stretto collaboratore con il regista Kirk Jones, lavorando come direttore della fotografia nei suoi film Svegliati Ned (1998), Nanny McPhee - Tata Matilda (2005) and Stanno tutti bene (2009). In seguito Braham è stato protagonista di altri titoli importanti quali: La bussola d'oro (2007), The Legend of Tarzan (2016) e Guardiani della Galassia Vol. 2 (2017).

Braham ha avuto anche una carriera vincente in video commerciali, di moda e musicali, lavorando come direttore della fotografia per Mario Testino per Dolce & Gabbana, Burberry, Michael Kors, Issey Miyake and Lancome così come per Nick Knight.[1]

Nel 2013, Henry ha progettato l'illuminazione per la mostra tutto esaurito: “Hats: An Anthology di Stephen Jones” per il Victoria & Albert Museum.[2]

Nel 2016, ha girato la trasmissione internazionale live di "The Entertainer" dal Garrick Theatre di Londra per la Kenneth Branagh Theatre Company[3]

Henry è anche il cofondatore del marchio Good Hemp con Glynis Murray.[4]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È sposato con Glynis Murray[2]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ HenryBraham credits, su henrybraham.com.
  2. ^ a b (EN) HENRY BRAHAM, su cinematographers.nl. URL consultato il 24 novembre 2020.
  3. ^ HenryBraham Credits, su cinematographers.nl.
  4. ^ (EN) The good life: How Glynis Murray brought hemp to the mainstream UK market, su The Telegraph. URL consultato il 24 novembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN162770478 · ISNI (EN0000 0001 1784 3272 · LCCN (ENno2008065064 · GND (DE137755740 · BNE (ESXX1295898 (data) · WorldCat Identities (ENlccn-no2008065064