Giorgio Tomaso Bagni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Giorgio Tomaso Bagni (Milano, 16 giugno 1958Treviso, 10 giugno 2009) è stato un matematico e accademico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo la laurea in Matematica presso l’Università di Padova ha seguito diversi corsi di specializzazione: in Analisi Numerica all’Università della Calabria e in Informatica presso IBM di Novedrate. All’Università di Bologna ha collaborato con Bruno D’Amore come professore a contratto tenendo il corso di Storia della Matematica. Ha insegnato anche nelle Università di Querétaro[1], in Messico e all'Alta Scuola Pedagogica di Locarno, in Svizzera. Successivamente è diventato Ricercatore universitario confermato (Assistant Professor) in Matematiche Complementari dapprima presso il Dipartimento di Matematica dell’Università di Roma “La Sapienza” (dal 2000 al 2004) e successivamente presso il Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Udine (dal 2004 al 2009). Ha svolto attività di ricerca in Storia e Didattica della Matematica, ermeneutica, epistemologia ed algebra.

È autore di 25 libri e oltre 275 articoli scientifici[2].

Oltre all’attività di ricerca e insegnamento in campo universitario ha avuto incarichi in ambito nazionale ed internazionale: tra le altre è stato membro del Comitato Scientifico per la rivista “Bollettino dei Docenti di Matematica[3] di Bellinzona e del Comitato di Redazione di “Progetto Alice[4] di Roma, collaboratore dell’ Istituto dell’Enciclopedia Italiana G. Treccani per la Storia della Scienza e Treccani Scuola. Ha preso parte all’Editorial Board per il CERME-5 (5th Congress of the European Society for Research in Mathematics Education) a Cipro nel 2007[5]. È stato membro del “Nucleo di Ricerca in Didattica della Matematica” dell’Università di Bologna e ha fatto parte della direzione scientifica di diversi convegni “Incontri con la Matematica” a Castel San Pietro Terme (1996, 1997, 1998). È stato membro del “Consiglio di Presidenza” del Centro Ricerche Didattiche U. Morin[6] di Paderno del Grappa e Presidente, e poi socio onorario, dell’ Ateneo di Treviso. Ha tenuto relazioni e comunicazioni accettate di Didattica e Storia della Matematica nell’ambito di numerosi convegni nazionali ed internazionali.

Nel 2008 è stato nominato responsabile del Gruppo di ricerca sull’algebra dalla Società europea di ricerca in didattica della matematica (Erme)[7].

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ricordo di Bruno D'Amore (PDF), su dm.unibo.it.
  2. ^ Syllogismos - Main, su www.syllogismos.it. URL consultato il 9 maggio 2022.
  3. ^ Bollettino dei Docenti di Matematica (PDF), su scuolalab.edu.ti.ch.
  4. ^ Yumpu.com, Indici della rivista Progetto Alice - Matematica, su yumpu.com. URL consultato il 10 maggio 2022.
  5. ^ (EN) ERME_admin1, CERME 5 – European Society for Research in Mathematics Education, su erme.site. URL consultato il 10 maggio 2022.
  6. ^ Centro ricerche didattiche "U. Morin", su researchgate.net.
  7. ^ Giorgio Bagni a capo del gruppo europeodi ricerca in didattica dell'algebra, su qui.uniud.it. URL consultato il 10 maggio 2022.
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie