Gino D'Acampo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
D'Acampo nel marzo 2012

Gino D'Acampo, all'anagrafe Gennaro Sheffield D'Acampo[1] (Torre del Greco, 17 luglio 1976[2]), è un cuoco e personaggio televisivo italiano che vive e lavora nel Regno Unito, conosciuto per i suoi programmi televisivi e libri incentrati sul cibo e sulla cucina.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gino D'Acampo vive a Elstree nel Hertfordshire con la moglie Jessica, con la quale si è sposato nel 2002[3], e i loro tre figli; tiene lezioni e seminari per gli studenti all'istituto alberghiero "Luigi de Medici" di Napoli ed è membro della "Federazione italiana cuochi" e della "Associazione professionale cuochi italiani".

Nel 1995, a diciannove anni, Gino si trasferì a Londra per lavorare nel "The Orchard restaurant", ad Hampstead, e nel "Cambio restaurant" a Guildford. Nel 1998 fu condannato per aver svaligiato la casa londinese del cantante Paul Young e dovette scontare due anni di prigione[4].

D'Acampo è co-proprietario di "Bontà Italia", un fornitore di materie prime e ingredienti italiani e fece carriera nello sviluppo di cibi pronti, iniziando con la linea Tesco Finest. Questa esperienza lo condusse all'esordio della sua carriera televisiva in qualità di ospite a "Great Food Live" su UKTV Food.

Nel 2013, Gino ha lanciato una catena di ristoranti con il suo nome seguito da "My pasta bar" e "My restaurant", con cinque ristoranti[5]; il primo aprì nel luglio 2013 su Fleet Street. Possiede ristoranti anche a Leadenhall Market, a Bishopsgate, alla stazione di Euston[6], al The Manchester Corn Exchange[7] e a Camden Town[8].

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

  • Too Many Cooks (ITV, 2004-2005)
  • Soapstar Superchef (ITV, 2007)
  • I'm a Celebrity...Get Me Out of Here! (ITV, 2009) – Concorrente e vincitore
  • This Morning (ITV, 2009-in corso)
  • There's No Taste Like Home[9] (ITV, 2011)
  • Let's Do Lunch with Gino & Mel (ITV, 2011-2014) – Presentatore
  • Let's Do Christmas with Gino & Mel (ITV, 2012-2014) – Presentatore
  • Gino's Italian Escape[10][11][12][13] (ITV, 2013-2018)
  • Celebrity Juice Regular (ITV2, 2014-in corso)
  • Keith Lemon's Back T'Future Tribute (ITV, 2015)
  • Gordon, Gino and Fred's Great Christmas Roast (ITV, 2017)
  • Gino's Win Your Wish List[14] (Channel 5, 2018-in corso) – Presentatore
  • Gordon, Gino and Fred: Road Trip (ITV, 2018)

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Fantastico! (2007)
  • Buonissimo! (2008)
  • The Italian Diet (2010)
  • Gino's Pasta (2011)
  • Italian Home Baking (2011)
  • Gino's Italian Escape (2013)
  • Gino's Italian Escape: A Taste of the Sun (2014)[15]
  • Gino's Veg Italia! 100 Quick and Easy Vegetarian Recipes (2015)[16]
  • Gino's Italian Escape: Islands in the Sun (2015)
  • Gino's Hidden Italy (2016)
  • Gino's Healthy Italian for Less (2017)
  • Gino's Italian Coastal Escape (2017)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Stephen Leng, Gino D'Acampo legally changes middle name to Sheffield on Celebrity Juice, su ok.co.uk, 9 aprile 2015. URL consultato il 19 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  2. ^ (EN) Gennaro D'ACAMPO - Personal Appointments (free information from Companies House), su beta.companieshouse.gov.uk. URL consultato il 19 novembre 2018.
  3. ^ Express.co.uk - Home of the Daily and Sunday Express | Express Yourself :: Gino D'Acampo is crowned King of I'm a Celebrity, su express.co.uk, 29 ottobre 2011. URL consultato il 18 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 29 ottobre 2011).
  4. ^ (EN) Invite me to dinner and I'll let you off burgling my home, Paul Young, in Evening Standard. URL consultato il 18 novembre 2018.
  5. ^ (EN) Gino D'Acampo's My Pasta Bar expansion plans on target, in bighospitality.co.uk. URL consultato il 18 novembre 2018.
  6. ^ (EN) Jay Rayner, Gino D’Acampo - My Restaurant: restaurant review | Jay Rayner, su the Guardian, 9 ottobre 2016. URL consultato il 18 novembre 2018.
  7. ^ Emma Flanagan, Gino D'Acampo announces new restaurant to open in Corn Exchange this year, in men, 25 agosto 2015. URL consultato il 18 novembre 2018.
  8. ^ Gino D'Acampo - My Restaurant, su ginodacamporestaurants.com. URL consultato il 18 novembre 2018.
  9. ^ (EN) There's No Taste Like Home - UKGameshows, su www.ukgameshows.com. URL consultato il 18 novembre 2018.
  10. ^ Nel 2015 e nel 2017, Gino ha proposto lo spettacolo teatrale "Gino's Italian Escape" in alcune città del Regno Unito, tra le quali Bath e Newcastle, per accompagnare e promuovere la sua omonima serie televisiva.
  11. ^ (EN) Gino's Italian Escape Episode 1, in Press Centre. URL consultato il 18 novembre 2018.
  12. ^ (EN) Gino D'Acampo lands TV series, book deal, in Digital Spy, 12 giugno 2013. URL consultato il 18 novembre 2018.
  13. ^ Gino's Italian Escape - The Live Tour. URL consultato il 18 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2018).
  14. ^ "Channel 5 adds Stellify to new Wish List". c21Media.net. 15 May 2018., su c21media.net.
  15. ^ The book, su www.itv.com. URL consultato il 18 novembre 2018.
  16. ^ (EN) search results, Gino's Veg Italia!: 100 quick and easy vegetarian recipes, Hodder & Stoughton, 23 aprile 2015, ISBN 9781444795196. URL consultato il 18 novembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN95292623 · ISNI (EN0000 0001 2144 2359 · LCCN (ENnb2009000754 · BNF (FRcb16520945q (data) · WorldCat Identities (ENnb2009-000754