Gimena Accardi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gimena Accardi, nome completo María Gimena de Los Milagros Accardi (Buenos Aires, 27 maggio 1985), è un'attrice, modella e conduttrice televisiva argentina.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Gimena è nata il 27 maggio 1985 nel Sanatorio Anchorena della città di Buenos Aires. A quattro anni, mentre guardava un saggio di danza disse alla madre "quando sarò grande starò lì dentro" (indicando il televisore). A 10 anni inizia a studiare teatro con Stella Maris Closas, poi studia per una stagione nella scuola di Teatro di Patricia Palmer, per poi arrivare nella Casa di Raúl Serrano, dove studia per due anni.

Mentre Gimena continuava con le lezioni di teatro, la sua insegnante Stella Maris Closas le consiglia di presentarsi a un casting che realizzava Canal 13 di Buenos Aires. Lì ha la sua prima partecipazione televisiva in Cosa de chicos, del produttore Quique Estevanez, che tuttavia non venne mai trasmesso. Estevanez, confidando di nuovo in lei, la chiama per interpretare Jessica, la sorella di "Beto" Santana in Los Buscas De Siempre (Azul Televisión, 2000).

Senza lasciare i corsi di teatro e gli studi scolastici inizia a realizzare pubblicità di moda per le marche “Sweet”, “Sans Doute”, “Soft”, “Saona” e “Zaff”. In seguito prende parte al cast di PH (Azul Televisión, 2001) dove interpretava Sofia, un'adolescente che doveva affrontare, fra altri, i suoi problemi con la droga.

A inizio del 2002 prende il ruolo di Catilina in Maridos a domicilio (Azul Televisión).

Subito dopo questo programma, durato poco, cambia emittente. Prima partecipa ad un episodio della serie Los Simuladores (Telefe, 2002), come Melina, e in seguito viene chiamata per interpretare Josefina, un'adolescente con la quale doveva lottare il personaggio di Natalia Oreiro, nella novela Kachorra (Telefe, 2002).

Più avanti interpreta Sabrina nella seconda stagione di Rebelde Way (Canal 9 e América 2, 2003), telenovela che ha un grande successo in Argentina, Israele, Spagna e altri paesi dell'america latina.

Nel 2003 viene chiamata dalla regista Teresa Constantini per interpretare Lucila nel programma Ensayo: Habitación 306. Nel 2004 va in onda tutte le domeniche con il personaggio

Nel febbraio del 2005, mentre si preparava per iniziare a girare la seconda stagione di Los Felipe, viene chiamata per interpretare Tatiana nella telenovela di Telefe Amor En Custodia. Nel 2006, terminato Amor En Custodia, viene chiamata per essere la protagonista di un lungometraggio, che per motivi economici viene rimandato a più tardi. Senza perdere tempo, continua la sua carriera universitaria con la quale prende il titolo di direttrice cinematografica.

Contemporaneamente agli studi universitari gira un episodio per una breve serie emessa da Canal 7. Nel mese di luglio, la produttrice Cris Morena la chiama per interpretare Bernardita nella telenovela Alma pirata.

All'inizio del 2007 linizia a lavorare nel film, che era stato rinviato l'anno prima, Cartas para Jenny. Questo viene filmato nella Provincia di San Luis e in seguito in Israele. In questo periodo, parallelamente, inizia con le riprese di Teen Angels, programma di Cris Morena che è un successo del canale (Telefe 2007-2010). Lì interpreta Malvina, una degli antagonisti della telenovela, che con l'andare degli episodi diventa buona.

Nel 2009 è l'antagonista nel film Papá por un día, con Nicolás Cabré e Luisana Lopilato.

Nel 2011 prende parte a una delle telenovelas con più successo dell'anno, Herederos De Una Venganza, nella quale incarna China Villegas, una delle antagoniste della storia, China è la moglie di Lucas (Marco Antonio Caponi), una donna che in principio sembra essere coraggiosa, ma che con l'andare del tempo mostra la sua personalità fragile, insicura e gelosa arrivando anche ad autolesionarsi. Mentre filmava Herederos fece due rimpiazzi teatrali, sostituendo prima Eugenia Tobal e poi Griselda Siciliani.

Nel 2012 è una delle protagoniste della seconda stagione della telenovela Los unicos (El Trece) dove interpretò Dolores, ma il programma venne concluso anticipatamente per i pochi ascolti.

A metà del 2012 e durante il 2013 fa parte della telenovela di Pol-ka Producciones Sos Mi Hombre dove interpreta Brenda Garay una ragazza che, dopo aver sofferto una strana malattia che la tiene per molto tempo ferma a letto, presenta un quadro psichiatrico di bipolarità.

A fine ottobre 2013 inizia le registrazioni di Una Vida Posible, uno speciale della Fundación Huesped per "La giornata internazionale della lotta contro il Sida", dove interpreta Carla, compagna di Pablo (Mariano Martinez), che da un semplice controllo medico scopre di avere l'HIV.

A metà novembre 2013 entra a far parte della telenovela Solamente vos (El Trece) dove incarna il personaggio di Candela, una giovane personal trainer che si trasferisce nel palazzo di Juan (Adrian Suar) e Aurora (Natalia Oreiro). Candela diventerà amica di Aurora aiutandola nell'allenamento fisico prima del parto. Sarà una donna allegra e simpatica. Però con il tempo mostrerà un lato sconosciuto della sua personalità.

A febbraio 2014 inizia le prove dell'opera teatrale Dos Picaros Sinverguenza di cui sarà protagonista insieme a Adrian Suar e Guillermo Francella.

Nel 2016 è protagonista del musical El otro lado de la cama e fa parte della giuria del programma Canta si puedes.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Fidanzata dal 2007 con l'attore Nicolás Vázquez, i due si sono conosciuti proprio nel 2007 quando entrambi facevano parte della prima stagione della telenovela Teen Angels. Nel 2014 i due avevano dato la notizia di aspettare un figlio, ma poi Gime ha perso il bambino. Il 10 dicembre del 2016, i due si sono sposati dopo 9 anni di fidanzamento sulla spiaggia con un centinaio di invitati

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Casi Angeles (2007) - Malvina Bedoya Agüero
  • Los únicos (2011) - Sostituzione di Eugenia Tobal - Rosario e Griselda Siciliani - María
  • Dos Picaros Sinverguenza (2014) - Charlottle Skip
  • El otro lado de la cama (2016-2017)