Gilbert Elliot-Murray-Kynynmound, I conte di Minto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gilbert Elliot-Murray-Kynynmound

Gilbert Elliot-Murray-Kynynmound, I conte di Minto (Edimburgo, 23 aprile 1751Stevenage, 21 giugno 1814), è stato un politico britannico.

Deputato whig dal 1776, dopo l'assedio di Tolone del 1793 fece evacuare molti monarchici francesi in Italia e si trasferì egli stesso a Firenze.

Viceré del Regno Anglo-Corso dal 17 giugno 1794 al 19 ottobre 1796 quando l'isola venne definitivamente occupata dai francesi, fu ambasciatore a Vienna dal 1799 al 1801 e Governatore generale dell'India dal 1807 al 1813.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Viceré del Regno Anglo-Corso Successore Flag of Corsica.svg
nessuno 1794-1796 nessuno
Predecessore Governatore generale dell'India Successore Flag of the Governor-General of India (1885–1947).svg
Sir George Barlow, I baronetto 1807-1813 Francis Rawdon-Hastings, I marchese di Hastings
Controllo di autorità VIAF: (EN69731331 · LCCN: (ENn82081610 · ISNI: (EN0000 0000 8150 1253 · GND: (DE119079186 · BNF: (FRcb10691896c (data) · CERL: cnp00546731
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie